Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO Intervista a Jacques Centonze, associazione Controtempo

LE GRANDI STELLE DELLA MUSICA BRILLANO A "JAZZ & WINE OF PEACE"

Enogastronomia e cultura del territorio del Collio friulano


CORMONS - A ottobre la colonna sonora del Collio la suonano i grandi nomi del jazz internazionale, con la XVIII edizione di Jazz & Wine of Peace, il festival che abbina musica di altissima qualità, luoghi da favola ed enogastronomia a cinque stelle.
La storica rassegna ideata dal Circolo culturale Controtempo, che si terrà dal 19 al 25 ottobre, richiamerà ancora una volta nella piccola e suggestiva cittadina di Cormòns alcuni tra i migliori musicisti jazz del panorama mondiale, che si esibiranno non solo a teatro ma anche nelle più rinomate cantine del Collio goriziano e in castelli, ville e abbazie del Friuli Venezia Giulia. Sconfinando anche in Slovenia, per ribadire il messaggio di pace e l’idea di un jazz senza confini che da sempre caratterizzano il festival.
Dalla leggenda del basso Stanley Clarke al sassofonista Kenny Garrett, dal trombettista Paolo Fresu allo straordinario batterista Jeff Ballard. Due pietre miliari del jazz, il sassofonista Charles Lloyd e la cantante Sheila Jordan. Jazz&Wine of Peace Festival, musica e degustazioni tra colline e vigneti, cantine vinicole e dimore storiche del Friuli Venezia Giulia e della vicina Slovenia.

Il programma completo del festival clicca qui...>>


AUDIO A organizzarlo il circolo culturale Controtempo, ne parliamo con Jacques Centonze