Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND È IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE È IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerà l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Promosso da Unindustria Treviso e Confartigianato della Marca

CENTRO DI CREATIVITÀ DIGITALE: ECCO FABLAB TREVISO

A disposizione stampanti 3D e apparecchi innovativi


TREVISO - Taglio del nastro per Fablab Treviso, il centro per la manifattura e la cultura digitali promosso da Confartigianato Marca Trevigiana e Unindustria Treviso con le rispettive società di formazione.
FabLab Treviso sarà una palestra per inventori, un laboratorio di creatività dove le attrezzature disponibili (stampanti 3D, scanner 3D, laser cutter, frese, ecc) consentiranno di trasformare le idee in progetti e quindi in oggetti, prototipi, pezzi unici e piccole serie di prodotti. Sono partner del progetto anche il Comune di Treviso, Treviso Smart Community, le Università Iuav e Ca’Foscari di Venezia, l’Itis Planck di Villorba e l’IS Giorgi Fermi di Treviso, Istituto Turazza, Unicredit Banca e la cooperativa Il Sestante.
Le attività formative, informative e consulenziali coinvolgeranno imprenditori, designer, studenti, programmatori e porteranno a realizzare produzioni fortemente personalizzate grazie alle possibilità offerte da queste nuove tecnologie.
Fablab Treviso è anche una risposta alle sfide dettate da manifattura 4.0, la nuova rivoluzione industriale che si sta diffondendo nel mondo e trasforma radicalmente le tradizionali modalità di produzione e consumo grazie alle crescenti opportunità offerte dalla rete e dagli strumenti di manifattura digitale. E' uno dei 18 progetti tra i 70 approvati dalla Regione Veneto e riconosciuti meritevoli di sostegno.
“La sfida vera è di creare un ecosistema favorevole allo sviluppo della competitività e dell’innovazione - afferma Adriano Baggio, presidente di Confartigianato Marca Trevigiana Formazione - Un obiettivo raggiungibile innanzitutto creando connessioni tra la piccola e la grande impresa, tra mondo produttivo e mondo dei saperi. Destinatari del progetto non sono infatti esclusivamente le imprese ma anche giovani, studenti, creativi e professionisti”.
“Le nostre associazioni – dichiara Sabrina Carraro, Presidente di Unis&F Treviso Pordenone e Vicepresidente di Unindustria Treviso con delega al Capitale umano e Pmi – sono impegnate nell’accompagnare le imprese nello sforzo di innovazione per rimanere competitive anche in scenari in forte cambiamento. FabLab Treviso sarà centro di innovazione per le aziende e chi vi lavora ma anche per la comunità e i giovani, per creare contatti e contaminazioni che valorizzino la creatività di cui siamo ricchi e che è sempre più leva di nuovo sviluppo”.