Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In azione un uomo con passamontagna e armato di coltello

CENTRO ESTETICO RAPINATO IN PIENO CENTRO A MIANE

Vittima un'estetista di 38 anni: ha consegnato 600 euro



MIANE
– (gp) Rapina a mano armata in un centro estetico di Miane. Erano da poco passate le 11.30 quando un uomo, travisato da passamontagna armato di coltello, è entrato nel centro estetico “Isola del benessere” in pieno centro a Miane. L'uomo si è diretto verso la cassa dell'esercizio commerciale e ha intimato all'estetista, una ragazza di 38 anni, di consegnarli il denaro. Di fronte alla resistenza della donna, l'uomo ha così estratto il coltello puntandolo contro la giovane che non ha potuto far altro che consegnare l'incasso del giorno precedente, circa 600 euro. Preso il bottino, il malvivente si è dato alla fuga a piedi facendo perdere le proprie tracce. Sul caso stanno indagando i carabinieri che stanno visionando le telecamere di videosorveglianza installate nella zona. La vittima ha riferito agli inquirenti che l'uomo parlava italiano ma aveva una carnagione olivastra, e quindi probabilmente mediorientale o nordafricano.