Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Conegliano, Grande Punto da pagare a rate, ne paga solo due

PRESENTA BUSTA PAGA FALSA PER AVERE L'AUTO NUOVA

Denunciato per truffa un 22enne, vettura confiscata


CONEGLIANO - Pur di acquistare l'auto nuova ha presentato alla concessionaria una busta paga falsa ed ottenere così il finanziamento. Protagonista dell'episodio un coneglianese di 22 anni che è stato denunciato dalla polizia per truffa: alcuni mesi fa il giovane aveva acquistato, presso la concessionaria “De Bona”, una Fiat Grande Punto del valore di 17mila euro. Presentata la falsa busta paga il giovane aveva così avuto la possibilità di pagare a rate l'auto: pagherà solamente le prime due. A segnalare il fatto alla polizia è stata la stessa finanziaria, con sede a Torino. Gli agenti del Commissariato di Conegliano, dopo aver confiscato l'auto al 22enne, lo hanno denunciato alla Procura.
Rapina al Mamilla, tre denunciate. Tre ragazze originarie di Mantova, due di 20 anni ed una 19enne, sono state denunciate dal Commisariato di polizia di Conegliano per rapina in concorso. Le giovani, lo scorso primo giugno, si resero protagoniste di una vera e propria aggressione ai danni di una ragazza coneglianese, durante una festa che era in corso all'interno del locale “Mamilla” di San Vendemiano. Le tre mantovane, ospiti di un amico in quei giorni, tentarono di rubare la borsa alla malcapitata ma vennero scoperte dalla proprietaria. La stessa è stata poi accerchiata e presa a calci e pugni. La polizia è riuscita a dare un nome ed un volto al terzetto grazie alla collaborazione di alcuni testimoni che le videro fuggire a bordo dell'auto dell'amico.