Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'azienda dichiarata fallita qualche ora dopo l'incendio

ROGO ALLA DLF GROUP, LA PROCURA APRE UN FASCICOLO

Due mesi fa incendiato lo studio legale in cui lavora il curatore


VILLORBA – (gp) La Procura di Treviso ha aperto un fascicolo sull'incendio doloso che ha praticamente distrutto un ufficio della DLF Group srl, azienda la cui merce era stata posta sotto sequestro in quanto i vertici risultano indagati per bancarotta. Il pm ha disposto il sequestro della tanica contenente liquido infiammabile trovata dai vigili del fuoco nei pressi dell'ingresso della ditta e sta valutando se mettere i sigilli a tutta l'area. Gli inquirenti infatti giudicano sospette alcune circostanze in merito al rogo: in primis il fatto che le fiamme si siano sviluppate proprio la sera prima dell'udienza in cui è stato dichiarato il fallimento dell'azienda. Udienza in cui è stato nominato come curatore fallimentare Franco Zovatto, professionista che lavora nello studio Benetton, Porrazzo e Spigariol che è stato dato alle fiamme lo scorso settembre da uno o più piromani. La Procura di Treviso tende a escludere a priori che i due episodi possano essere collegati tra loro, ma l'attenzione, soprattutto sul secondo, sarà massima.