Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Partita coraggiosa del Benetton contro un avversario più forte

I LEONI LOTTANO MA DEVONO INCHINARSI AL LEINSTER 3-27

Treviso per due volte è andato vicino alla meta


TREVISO - Lotta con coraggio il Benetton ma deve incassare la sesta sconfitta di fila, la seconda senza il punto di bonus. Troppo forte il Leinster, che faceva rientrare 9 nazionali, per tenergli testa sino alla fine; però il primo tempo dei Leoni è stato confortante, quasi tutto passato ad attaccare andando vicino alla meta per un paio di volte (sull'ultima il TMO ha detto di no) e addirittura rifiutando un calcio facile per scegliere di andare in touche. Incassata la seconda meta allo scadere del primo tempo, nella ripresa la fatica s'è fatta sentire ed il punteggio s'è dilatato.

BENETTON TREVISO-LEINSTER 3-27

BENETTON 15 Jayden Hayward, 14 Ludovico Nitoglia, 13 Andrea Pratichetti (41’ Enrico Bacchin), 12 Sam Christie, 11 Simone Ragusi (69’ Chris Smylie), 10 Luke Mclean, 9 Edoardo Gori, 8 Abraham Steyn, 7 Alessandro Zanni ( C ), 6 Francesco Minto (58’ Robert Barbieri), 5 Teofilo Paulo, 4 Marco Fuser (58’ Jeff Montauriol), 3 Rupert Harden (51’ Simone Ferrari), 2 Davide Giazzon (53’ Luca Bigi), 1 Matteo Zanusso (51’ Alberto De Marchi)

LEINSTER 15 Isa Nacewa, 14 Fergus McFadden, 13 Ben Te'o, 12 Luke Fitzgerald (28’ Noel Reid), 11 Dave Kearney, 10 Johnny Sexton (62’ Cathal Marsh), 9 Eoin Reddan (62’ Luke McGrath), 8 Jack Conan, 7 Jordi Murphy, 6 Rhys Ruddock, 5 Mike McCarthy (63’ Devin Toner), 4 Hayden Triggs (65’ Josh van der Flier), 3 Tadhg Furlong (49’ Marty Moore), 2 Sean Cronin (49’ Richardt Strauss), 1 Jack McGrath (49’ Cian Healy)
MARCATORI: 4’ meta McGrath tr Sexton, 8’ p. Hayward, 33’ p. McFadden, 40’ meta Nacewa, 56’ meta Conan, 61’ Te’o tr McFadden
ARBITRO: Brace (Irlanda)