Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Partita coraggiosa del Benetton contro un avversario più forte

I LEONI LOTTANO MA DEVONO INCHINARSI AL LEINSTER 3-27

Treviso per due volte è andato vicino alla meta


TREVISO - Lotta con coraggio il Benetton ma deve incassare la sesta sconfitta di fila, la seconda senza il punto di bonus. Troppo forte il Leinster, che faceva rientrare 9 nazionali, per tenergli testa sino alla fine; però il primo tempo dei Leoni è stato confortante, quasi tutto passato ad attaccare andando vicino alla meta per un paio di volte (sull'ultima il TMO ha detto di no) e addirittura rifiutando un calcio facile per scegliere di andare in touche. Incassata la seconda meta allo scadere del primo tempo, nella ripresa la fatica s'è fatta sentire ed il punteggio s'è dilatato.

BENETTON TREVISO-LEINSTER 3-27

BENETTON 15 Jayden Hayward, 14 Ludovico Nitoglia, 13 Andrea Pratichetti (41’ Enrico Bacchin), 12 Sam Christie, 11 Simone Ragusi (69’ Chris Smylie), 10 Luke Mclean, 9 Edoardo Gori, 8 Abraham Steyn, 7 Alessandro Zanni ( C ), 6 Francesco Minto (58’ Robert Barbieri), 5 Teofilo Paulo, 4 Marco Fuser (58’ Jeff Montauriol), 3 Rupert Harden (51’ Simone Ferrari), 2 Davide Giazzon (53’ Luca Bigi), 1 Matteo Zanusso (51’ Alberto De Marchi)

LEINSTER 15 Isa Nacewa, 14 Fergus McFadden, 13 Ben Te'o, 12 Luke Fitzgerald (28’ Noel Reid), 11 Dave Kearney, 10 Johnny Sexton (62’ Cathal Marsh), 9 Eoin Reddan (62’ Luke McGrath), 8 Jack Conan, 7 Jordi Murphy, 6 Rhys Ruddock, 5 Mike McCarthy (63’ Devin Toner), 4 Hayden Triggs (65’ Josh van der Flier), 3 Tadhg Furlong (49’ Marty Moore), 2 Sean Cronin (49’ Richardt Strauss), 1 Jack McGrath (49’ Cian Healy)
MARCATORI: 4’ meta McGrath tr Sexton, 8’ p. Hayward, 33’ p. McFadden, 40’ meta Nacewa, 56’ meta Conan, 61’ Te’o tr McFadden
ARBITRO: Brace (Irlanda)