Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Anche nella Marca la mobilitazione in molte catene della grande distribuzione

SABATO SCIOPERANO GLI ADDETTI DEI SUPERMERCATI

Invito anche ai consumatori: "Non fate la spesa"


TREVISO - Anche a Treviso scatta la mobilitazione dei lavoratori della grande distribuzione. Sabato 7 novembre i sindacati del terziario e del commercio Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs, hanno indetto, su scala nazionale, una giornata di sciopero che interesserà molti delle principali catene di supermercati, comprese le coop. Ma le organizzazioni di categoria invitano anche i consumatori ad attuare uno sciopero della spesa, rimandando gli acquisti ad altri giorni.
L'astensione nella Marca coinvolgerà oltre diecimila addetti impiegati nella grande distribuzione, nella cooperazione e nelle aziende aderenti a Confesercenti. Le realtà commerciali interessate, anche per il trevigiano, sono, ad esempio, i Supermercati Alì, Cadoro, Gruppo COIN, Conbipel, Despar, Decathlon, Gruppo PAM Panorama , Leroy Merlin, KIKO, Limoni e gruppo OVS. Iper Castelfranco e la cooperazione rappresentata nel nostro territorio da Coop Adriatica, Coop NordEst e Conad. Proprio in alcuni punti vendita delle coop sono già comparsi cartelli che avvertono come non sia garantita l'apertura pomeridiana del punto vendita.
Alla base dell'agitazione, il mancato rinnovo dei contratti di lavoro, scaduto a marzo del 2013 e lo stallo nelle trattative: secondo le sigle sindacali, i rappresentanti delle imprese vorrebbero attuare una riduzione delle tutele per i lavoratori sull'automatismo degli scatti di anzianità, le assenze per malattia, tagli alle maggiorazioni per il lavoro domenicale, notturno e straordinario. Contestano anche la spinta verso un'eccesiva flessibilità di orari, in particolare per le domeniche e le festività, oltre alle peggioramento delle condizioni economiche. I confederali, anche nella Marca, denunciano pure pressioni delle aziende sui dipendenti perchè non aderiscano all'iniziativa.

Galleria fotograficaGalleria fotografica