Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/267: OTTO AZZURRI AL BRITISH MASTERS

Il titolo, primo in carriera, va perō allo svedese Kinhult


SOUTHPORT (GB) - È uno dei tornei di più lunga tradizione nel calendario, il Betfred British Masters, che si gioca sul percorso dell’Hillside Golf Club, a Southport, bella località sulla costa occidentale della Gran Bretagna. Sono ben otto i giocatori italiani in gara:...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/266: MANDARE IN BUCA GLI OSTACOLI DELLA VITA

A Sala Baganza, l'open internazionale per disabili


PARMA - Giunto ormai alla 19esima edizione, si è giocato a Parma, nel bel campo da golf del Ducato di Sala Baganza, il torneo internazionale per golfisti paralimpici. Il campo è un parkland, inserito nel Podere d’Ombriano, già antica residenza di caccia dei Duchi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/265: KOEPKA FA SUO IL SECONDO MAJOR DI STAGIONE

Disputato per la prima volta a maggio, il Championship regala spettacolo


FARMINGDALE (USA) - Il secondo major, il Championship, giunto alla 101ª edizione, ha luogo per la prima volta a Farmingdale, nel Long Island, stato di New York, sul difficile percorso del Bethpage Black Course (par 70), che sarà sede della Ryder Cup 2024. È la prima volta che si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Decide un gol del giovane Prosdocimi alla fine del primo tempo

E' UN TREVISO DA TRASFERTA: ESPUGNATA SAN DONĀ

Gara nervosa e combattuta e successo del tutto meritato


SAN DONA' - Torna a vincere il Treviso, e lo fa su un campo storicamente ostico come lo Zanutto di San Donà, grazie ad una rete del giovane Prosdocimi alla fine del primo tempo. Successo meritato, anche se i biancocelesti hanno dovuto soffrire per tutta la ripresa i veementi assalti dei veneziani in una gara ricca di tensione e cartellini gialli. Tre punti d'oro che fanno respirare, sempre in attesa di altre conferme.
SAN DONA’ 1922-TREVISO 0-1
SAN DONA’ 1922 (4-3-3): Saltarel 6; Ballarin 5, Yarboye 6 (st 37‘ Wajnsztejn sv), Ton 6.5, Zamuner 6 (st 17‘ Castellano 5); Costantini 6.5, Andreoli 6, Di Prisco 5; Carbonetti 6 (st 17‘ De Freitas 7), Pedrozo 5.5, Da Silva 6. A disp. D’Este, Vivan, Traine, Mone. All. Andretta 6.
TREVISO (4-4-2): Schincariol 7.5; Prosdocimi 7, Giovannini 6.5, Bellotto 5.5, Furlan 6; Biondo 7, Antoniol 6, Moretti 6, Di Salvo 6; Moretto 5.5 (st 43’ Lovisotto sv), Furlanetto 6.5 (st 28‘ Cattelan 6.5). A disp. Gottardi, Orfino, Sagui, Antonioli, Granati. All. Ottoni 7.
ARBITRO: Gandolfo di Bra 7.
MARCATORE: pt 42’ Prosdocimi
NOTE: Giornata serena. Espulso mister Andretta al 45’ pt per proteste. Ammoniti: Furlan, Bellotto, Carbonetti, Giovannini, Pedrozo, Moretti, Zamuner, Furlanetto, Cattelan. Rec. pt 2’, st 5’. Angoli: 7-4 per il San Donà Spettatori: 300.


Le altre partite:


Careni Pievigina – Saonara Villatora 0-1, Cornuda Crocetta – S. Giorgio Sedico 2-1, Istrana – Godigese 1-1, Liapiave – Union Pro 2-1, Nervesa – Vigontina 3-1, Real Martellago – Vittorio Falmec 2-1, UnionQdp – Feltrese 0-0.

La classifica:

Vigontina 23; Careni Pievigina 18; Istrana, Liapiave 17; Real Martellago 16; Saonara Villatora, Cornuda Crocetta 15; Vittorio Falmec, Treviso 14; S. Giorgio Sedico 12; S. Donà, Nervesa 11; Union Qdp 10; Godigese 9; Feltrese 8; Union Pro 7.

Primo tempo


pt 1' Esclusione eccellente nel Treviso: l'allenatore Ottoni fa partire dalla panchina il bomber Cattelan. I biancocelesti si schierano in attacco con Moretto, unica punta, e leggermente più arretrato Furlanetto, ad innescarlo.  In difesa rientrano Furlan e Bellotto. S. Donà con tre ex trevigiani: Ton, Zamuner e Di Prisco.

pt 5' Veneziani più pimpanti in avvio, con una conclusione di Pedrozo, a lato non di molto.

pt 5' Palla gol per il Treviso: Moretto, solo davanti alla porta, spara adosso a Santarel in uscita, poi non riesce a serviare un compagno.

pt 6' Altra occasione per Moretto: il suo diagonale sinistro finisce alto.

pt 11' Traversone di Furlan, deviato in calcio d'angolo.

pt 16' Ammonito Furlan.

pt 22' Dopo le emozioni dell'avvio, la partita vive ora una fase di stanca.

pt 36' Ci prova dalla distanza Pedrozo, ma il tiro è debole e fuori miusa.

pt 37' Ammonito Carbonetti.

pt 38' Concelusione di destro da fuori di area di Biondo, immobile il portiere del San Donà, ma la palla sfila di poco a lato del palo.

pt 40' Ammoniti sia Giovannini, sia Pedrozo. Partita comunque corretta.

pt 42' GOL Lancio di Bellotto, Furlanetto con il petto appoggia a Moretto. L'attacante prova a colpire al volo, ma, pressato, manca del tutto il pallone. Sulla palla vagante si proietta dalle retrovie, Prosdocimi, che, di piatto, insacca nell'angolino.

pt 45' Espulso l'allenatore del S. Donà, Andretta, per proteste.

pt 45' + 2' L'arbitro manda le squadre negli spogliatoi.


Secondo tempo

st 1' Nessun cambio nelle due squadre.

st 1' Occasione per i padroni di casa: Furlan perde palla sulla tre quarti, si invola Da Silva, tiro da posizione defilata, ma Schincariol è ben piazzato.

st 6' Un disimpegno errato di Bellotto mette davanti alla porta Pedrozo, Schincariol è bravo ad uscire ed anticipare l'attacante del S. Donà.

st 8' S. Donà cerca di salire di tono e pressa il Treviso.

st 10' Costantini brucia in velocità Bellotto, poi incrocia il diagonale, il portiere trevigiano è ancora una volta bravo a distendersi e deviare in angolo.

st 11' Ammonito Moretti.

st 12' Giallo pure per Zamuner.

st 16' Primi movimenti sulla panchina del S. Donà. Escono Zamuner e Carbonetti, entrano  Castellano e De Freitas.

st 21' Ammonito Furlanetto.

st 26' Cross di Da Silva, colpo di testa ravvicinato di De Freitas, miracolo di Schincariol, che intercetta di piede e poi blocca in due tempi.

st 28' Nel Treviso, arriva il momento di Cattelan. Gli cede il posto Furlanetto.

st 35' Esce Yarboye per Wajnsztejn

st 40' Dopo il gran forcing il S. Donà pare tirare il fiato.

st 42' Esce Moretto, entra Lovisotto.

st 44' Bella azione del Treviso: Biondo serve Cattelan in area, ma Ton riesce e recuperare.

st 44' Giallo a Cattelan

st 45' 5 minuti di recupero

st 48' Santarel si allunga troppo il pallone, Di Salvo glielo ruba, a porta vuota, però, il tocco sotto del trevigiano finisce sul fondo.

st 45' + 5' Fischio finale. Il Treviso torna alla vittoria

DALLO SPOGLIATOIO

CLAUDIO OTTONI "Avessimo in casa la grinta messa oggi nel secondo tempo, a quest'ora sarebbe certo un’altra classifica. Sono felice per i ragazzi, prova di carattere la loro, come gli avevo chiesto: il San Donà era in un buon momento, ha giocatori importanti, bisogna sfoderare una prova di personalità e carattere. E l’abbiamo fatta da subito, anche se sono stati falliti gol incredibili: una volta segnato li abbiamo tenuti abbastanza bene, un paio di gran parate di Schincariol ma i gol più clamorosi li abbiamo segnati noi. Fa piacere la prestazione, era ciò a cui tenevo di più."