Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, opere riviste e rivisitate per un oggetto di culto

OMAGGIO ALL'ARTE NEL CALENDARIO 2016 DEI CARABINIERI

In copertina composizione futurista ispirata a Giacomo Balla


TREVISO - Presentato stamani presso il comando provinciale dei carabinieri di Treviso il calendario storico dell'Arma 2016, un vero e proprio oggetto di culto che conta numerosi collezionisti in Italia e all'estero. Il tema di questa edizione è “Il carabiniere e le arti”. Il filo conduttore del calendario è stato ispirato dalla celebre opera impressionista di Claude Monet “I papaveri” in cui è stata inserita una pattuglia di carabinieri per infondere al dipinto, molto solare e luminoso, ancora maggiore sicurezza. In copertina capeggia la fiamma che caratterizza l'Arma ed una composizione di tipo futurista ripresa da un'opera dell'artista Giacomo Balla. Colori dominanti delle geometrie che la compongono sono il verde, bianco e rosso della bandiera italiana, il blu e ancora il rosso che caratterizzano i carabinieri, l'azzurro dell'Europa e il celeste dell'Onu. Tra le varie opere rivisitate in chiave carabinieri ci sono opere di Dalì, Boccioni, Rousseau, Carrà Dal Monte ma anche Toulouse Lautrec e Van Gogh.