Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novitą di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

3 concerti in 3 luoghi diversi in questo fine settimana

L'ENSEMBLE L'ARSENALE PORTA A TREVISO L' "ALTRA ELETTRONICA"

Il festival "Nuova Musica" durerą fino a sabato 21 novembre


TREVISO - Dopo il primo weekend di concerti, il festival Nuova Musica a Treviso organizzato dall'ensemble L'arsenale propone un lungo weekend dedicato all'Altra elettronica, in tre luoghi che negli anni si sono trasformati diventando altro. Luoghi di utilizzo militare (ex-caserma Piave), di svago e divertimento (galleria Ex-Cinema Hesperia) e di culto religioso (chiesa di San Gregorio).
L'arsenale, Spazio Aereo, Enklav ed Electronic Girls uniscono le forze per realizzare un denso fine settimana di musica elettronica.

L'altra elettronica di Johann Merrich, Umlaut e Stabfinger, venerdì 13, alle 21.30 - Ex-Caserma Piave. Un percorso legato ai synth analogici e al theremin dei due progetti del collettivo Electronic Girls, per concludersi con il DJ set gestito da Spazio Aereo con Stabfinger.

L'altra elettronica di Nadia Ratsimandresy e delle Onde Martenot ,sabato 14, alle 19.30 a San Gregorio. Una serata con questo straordinario strumento analogico monofonico a tastiera del 1928 che ha stregato con la sua “voce”, perché di voce è possibile parlare, non solo i compositori della cosiddetta “musica colta” (da Messiaen a Murail), ma anche gruppi di tutt’altro genere come i Radiohead o cantautori come Vinicio Capossela.
A seguire Enklav night #2, evento organizzato da Enklav e C.S.Django (ore 21.30 all'Ex-Caserma Piave) con Von Tesla, Wavefold, HATCP, IVN, XEN STRM. Lo showcase dell'etichetta di musica elettronica nata nel 2012, focalizzata nell'interazione dell'uomo con le macchine, presenta alcuni suoi artisti.


L'altra elettronica del duo Dillon/Rocchetti, domenica 15, alle 17.30 nella galleria dell'Ex-Cinema Hesperia. L'appuntamento vedrà protagonisti Francesco Dillon, violoncellista che ha inciso per le prestigiose etichette Sony, Ecm e Kairos, componente del quartetto PROMETEO che proporrà musiche dagli anni 80 ai giorni nostri, assieme a Claudio Rocchetti, audace e poliedrico musicista,residente ormai da anni a Berlino, che propone un lavoro di ricerca sul suono come elemento non solo emotivo e compositivo ma anche materico, grazie alla pletora di strumenti analogici ed elettronici che manipola con un atteggiamento quasi teatrale. I due musicisti si esibiranno inizialmente come solisti per poi chiudere con una co-improvvisazione elettroacustica.

La giornata si concluderà con un DJ set ad accompagnare un aperitivo per conoscere meglio un altro spazio al momento inutilizzato del centro di Treviso.

Perseguendo l'idea che la cultura debba essere accessibile al maggior numero di persone senza discriminazioni di natura economica, L'arsenale chiede un minimo contributo fisso di 3 euro a concerto, mantenendo come ogni anno la caratura internazionale dei musicisti invitati.