Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Morgano, indagine dei carabinieri, incastrato dalle telecamere

AVEVA RAPINATO UN CACCIATORE, DENUNCIATO

E' un 38enne, armato di pistola aveva disarmato un 60enne


MORGANO - Aveva avvicinato un cacciatore in aperta campagna e gli aveva puntato contro una pistola giocattolo, costringendolo a consegnare il proprio fucile e a liberare i suoi uccelli da richiamo, alcune allodole. L'autore di questa rapina, avvenuta lo scorso 25 ottobre a Morgano in un terreno agricolo di via dei Cacciatori e che aveva avuto per vittima una doppietta di 60 anni, è stato identificato e denunciato dai carabinieri della stazione di Istrana: si tratta di un 38enne di Morgano con alcuni precedenti di polizia alle spalle che dovrà ora rispondere di rapina e porto abusivo di armi. L'uomo aveva agito vestito da ciclista, parzialmente travisato con occhiali ed una sciarpa ed è stato smascherato grazie ad alcuni testimoni che hanno collaborato con gli investigatori. Fondamentali in particolari le immagini delle telecamere di videosorveglianza di un residente della zona. Durante una perquisizione sono stati trovati l'abbigliamento da ciclista utilizzato il giorno della rapina, la bicicletta e la pistola giocattolo. Rinvenuto anche il fucile, abbandonato a 400 metri dall'abitazione del 38enne.