Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, rotta una porta laterale, indagano le volanti della polizia

PROFANATA DAI LADRI LA CHIESETTA DELL'OBITORIO

Rubati oggetti e paramenti sacri, il furto scoperto ieri


TREVISO - Furto sacrilego nella giornata di ieri all'interno della chiesetta di fronte all'obitorio dell'ospedale Ca' Foncello. Ignoti, dopo aver mandato in frantumi la vetrata di una porta laterale dell'edificio, si sono introdotti nel luogo sacro e qui hanno fatto razzia di paramenti e altri oggetti sacri per un valore di svariate centinaia di euro. Sparito in particolare un piedistallo in metallo, un incensiere, un vaso di latta utilizzato per custodire l'incenso e due casule da cerimonia di colore viola. L'inventario sarà completato nelle prossime ore. A segnalare alla polizia il furto sono stati, lunedì pomeriggio verso le 14.20, un medico ed un'infermiere di passaggio in zona. Sull'episodio indaga ora la polizia che dovrà visionare le telecamere di videosorveglianza della zona a caccia di indizi utili per identificare i ladri. “Si tratta di un atto vergognoso che non ha bisogno di commenti -ha detto ieri il dirigente dell'Ulss9 di Treviso, Giorgio Roberti, a dir poco sconcertato per l'episodio- è una vergogna che i ladri abbiano colpito una chiesa dedicata ai defunti dell'ospedale”.