Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Illesi anche moglie e figlio, il parabrezza ha retto all'urto

PEDEROBBA: SASSI DAL CAVALCAVIA, AUTOMOBILISTA TERRORIZZATO

L'episodio martedì sera a Onigo, ora è caccia ai responsabili


PEDEROBBA - Sassi lanciati da un cavalcavia, cercando di centrare le auto in transito. E' accaduto martedì sera, poco prima delle 22, a Onigo di Pederobba, lungo la Feltrina. Un automobilista, Luca Fornasiero, stava facendo ritorno a casa al volante della sua Mercedes classe E: a bordo, al suo fianco, la moglie e sul sedile posteriore il figlio 18enne. All'altezza del cavalcavia la sua vettura viene centrata da una sassaiola: il parabrezza, seppur danneggiato, resiste e protegge gli occupanti del mezzo. Luca Fornasiero, con grande freddezza, riesce a tenere il controllo della vettura e, compreso quanto era avvenuto, ha fatto marcia indietro: alzando i fanali noterà tre figure che da sopra il cavalcavia scappano, per non essere riconosciuti. Superato il grande spavento l'automobilista ha poi denunciato l'episodio ai carabinieri di Pederobba che su questo grave fatto hanno aperto un'indagine. La vettura ha riportato danni per alcune centinaia di euro: oltre al parabrezza è stato danneggiato anche il cofano. “Per fortuna il vetro ha retto -racconta Luca Fornasiero- i sassi erano diretti proprio sul lato del passeggero, dove era seduta mia moglie. Abbiamo avuto paura, tanta paura”.