Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Sabato 21 novembre il concerto nella ex chiesa di San Gregorio

L'ENSEMBLE L'ARSENALE FESTEGGIA I SUOI 10 ANNI CON 10 BRANI INEDITI

L'intervista a Lorenzo Tomio e Filippo Perocco


TREVISO - L'ensemble L'Arsenale festeggia i suoi primi 10 anni di attività. E lo fa, naturalmente, con un concerto.
La formazione di musica contemporanea e sperimentale, nata a Treviso nel 2005 da giovani e talentuosi musicisti, suonerà sabato 21 novembre, ore 19.30, nella chiesa sconsacrata di San Gregorio, per l'ultimo appuntamento del festival Nuova Musica, evento organizzato da sette anni a Treviso dallo stesso ensemble.

“Per questi dieci anni ci siamo fatti una sorta di regalo. - spiega ai nostri microfoni Lorenzo Tomio, tra i fondatori de l'Arsenale - Abbiamo commissionato 10 brani a 10 compositori. Grazie anche al supporto della Ernst Von Siemens Music Foundation e della Norsk Kulturrad, abbiamo potuto finanziare il compenso ai musicisti e nella serata di sabato eseguiremo sette di questi di brani inediti.”

L'Arsenale da 5 anni lavora con un organico fisso composto da sei musicisti e compositori: Lorenzo Tomio alla chitarra, Roberto Durante al pianoforte e sintetizzatori, Ilario Morciano al sax, Igor Zobin alla fisarmonica, Livia Rado voce soprano, sotto la direzione di Filippo Perocco.
“E' un organico al quale crediamo molto per la peculiarità degli strumenti coinvolti. - sottolinea Perocco – Un organico abbastanza bizzarro che ci costringe da un lato, e ci permette per fortuna dall'altro, di collaborare con compositori che scrivono dei lavori specifici per noi. Questa quindi è una grande fortuna perché ormai da diversi anni stiamo costruendo un nostro repertorio.”
Addirittura 130 i brani realizzati in questi anni per la formazione trevigiana che ha suonato in tutto il mondo, nei contesti più prestigiosi: “Al Mata festival di New York, a Strasburgo a Berlino, - ci racconta Perocco – o in residenze studio, come alla Harvard University di Boston...”

Ma non solo luoghi “deputati” ai concerti. La filosofia dell'ensemble, infatti, è quella di portare la musica in spazi nascosti, dimenticati e creare un'esperienza che valorizzi anche i luoghi.

Oltre al concerto di sabato 21 novembre nella chiesa di San Gregorio di Treviso, segnaliamo un altro appuntamento che vedrà protagonista a Treviso l'ensemble L'Arsenale: il prossimo 25 novembre infatti, sarà al Teatro Mario Del Monaco di Treviso per la sonorizzazione del film "Nosferatu" di Murnau.