Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In totale quasi 800 pezzi, in vendita anche vetture e moto sotto sequestro

AUTO COMPIANO, PARTE LA SELEZIONE PER LA CASA D'ASTE

Avviata per vendere la collezione dell'ex imprenditore


TREVISO - L'intera collezione di auto sporive e d'epoca ed altri mezzi di Luigi Compiano andrà al'asta: sia i veicoli patrimonio delle ex società del gruppo Nes e Autocom, sia quelli attualmente sequestrati nell'ambito dei procedimenti contro l'ex imprenditore. Si tratta di 434 auto, 159 moto, 58 imbarcazioni e 134 biciclette, di cui 281 autoveicolie  38 moto sotto sequestro.
Il commissario straordinario Sante Casonato ha pubblicato il bando per selezionare la casa d'sta che si occuperà della vendita.  Dovrà trattarsi di una società, italiana o estera "con visibilità a livello mondiale" e con "pluriennale esperienza nel settore delle aste di veicoli e motoveicoli sportivi e d'epoca". La scelta avverrà sulla base di un'offerta tecnica, ad esempio il numero di veicoli venduti in analoghe aste nei tre anni precedenti e il piano di marketing e di comunicazione pensato per promuovere questo evento, e di un'offerta economica: in sostanza la stima effettuata dei mezzi in questione e le commissioni richieste. Al primo aspetto verranno attribuiti al massimo 30 punti su cento, al secondo fino a 70 punti. La casa d'aste si dovrà impegnare ad acquisire, all'importo minimo stimato, anche gli eventuali veicoli che non troveranno compratori nella vendita all'incanto. Le società interessate dovranno farsi avanti entro mezzogiorno del prossimo 11 dicembre, fornendo un proprio profilo societario e garanzie di una capacità finanziaria adeguata all'operazione. Poi verrà effettuata una sorta di scrematura, riducendo i soggetti a cinque. A ciascuno di costoro, sarà consentito visionare i vari mezzi per non più di due giorni consecutivi, per effettuare la valutazione. Dopodichè, entro il 14 gennaio dovranno formulare la propria offerta irrevocabile per aggiudicarsi l'incarico.