Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/246: DAL 2019 IN VIGORE LE NUOVE REGOLE DI GIOCO

Le norme ridotte a 24: ecco le principali novità


TREVISO - Erano trentaquattro le Regole del Golf; erano tante, e soprattutto abbastanza complicate da ricordare, per il neofita che le doveva capire, memorizzare, e poi correttamente applicare.Dal 1° gennaio 2019 sarà in uso una versione rivisitata, principalmente finalizzata ad una...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Azine di incivili che non meritano tanta attenzione"

IMBRATTATA LA SEDE DEL CIRCOLO PD DI ODERZO

La scritta: "Ius soli e immigrazione: avete ucciso la nazione"


ODERZO – Nella notte tra martedì e mercoledì la sede del circolo del Partito Democratico di Oderzo è stata imbrattata da ignoti con alcune scritte ingiuriose e denigratorie, che fanno riferimento all’immigrazione e allo Ius soli.
Il Pd ha condannato il fatto con una nota ufficiale l’accaduto. “Se il buongiorno si vede dal mattino…! Speriamo che questo non sia solo un modo per anticipare il tenore della marcia di sabato. Invitiamo questi vandali, che non si capisce chi siano, a spendere il loro tempo in modo diverso magari lavorando invece che perdere energie con questi atti inutili. Il lavoro è proprio quella cosa su cui è fondata la nostra nazione che loro credono di difendere”. “Ci teniamo però a dire con chiarezza che queste azioni e questi episodi non fanno parte della vita politica di Oderzo, che è fondata sul rispetto reciproco e sulla dialettica, talvolta anche accesa ma mai sopra le righe. Siamo certi che le altre forze politiche della città condanneranno questo episodio e non scenderanno in piazza con chi compie azioni simili che nulla hanno a che fare con i valori e lo spirito della comunità opitergina. Per questo liquidiamo questo episodio come l’azione di incivili che non meritano, poi, tanta attenzione”.


LA CONDANNA DELLA SENATRICE BISINELLA
"Non posso che condannare quanto accaduto ad Oderzo, dove ignoti hanno imbrattato la sede del circolo Pd con scritte ingiuriose". Lo afferma per il Movimento "Fare!" la senatrice Patrizia Bisinella, unitamente al coordinatore locale Arnaldo Pitton. "Ci possono essere punti di vista molto diversi, soprattutto su temi delicati e di forte impatto sociale come quello dell'immigrazione e dello ius soli, ma il confronto politico e democratico deve sempre e necessariamente rientrare nei limiti del rispetto e del civile contraddittorio, mai in alcun modo scadere in atti di violenza – prosegue la parlamentare trevigiana -. Rammarica quanto accaduto, evidentemente gli autori del gesto si sono fatti influenzare dai toni esecrabili ed irresponsabili che troppo spesso caratterizzano la propaganda dei leader di alcuni movimenti politici. Mi auguro che gli autori di questo vile gesto vengano identificati ed obbligati a risarcire il danno".