Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Creato da un 42enne di Valdobbiadene, residente in Olanda

CIBO E BEVANDE ITALIANE SI COMPRANO ON LINE

Foodgenuine mette in contatto consumatori e produttori artigianali


TREVISO - Cibo e bevande sono i veri alfieri del "made in Italy" e, in tutto il mondo, cresce la domanda di questi prodotti. Tramite il web e le nuove tecnologie si può raggiungere una platea di potenziali consumatori amplissima. Da queste semplici considerazioni è nata l'idea di Paolo Guizzo: un sito di e-commerce dedicato all'agroalimentare italiano di qualità.
Guizzo, 42 anni, originario di Valdobbiadene, da sette anni vive a Maastricht. Ha scoperto la città olandese nel 1999, in seguito alla partecipazione al progetto Leonardo, un programma europeo per persone in cerca di occupazione, e se n'è innamorato. Tanto da decidere, nel 2008, di stabilirsi nella città del Trattato, dopo essere ritornato in patria per alcuni anni e aver compiuto varie esperienze lavorative. In Olanda ha lavorato per una società, che ha sua volta forniva servizi a grandi multinazionali dell'elettronica e dell'informatica. Concluso quel contratto, ha deciso di rimettersi in gioco e di dar corpo alla propria idea imprenditoriale: Foodgenuine.com. "La cosa che più mi mancava in Olanda dell'Italia, oltre agli affetti, era il cibo - spiega -, e mi ero accorto che anche in rete era difficile trovare cibo genuino e salutare". Così ha creato e sviluppato da solo (ricorrendo all'altra sua passione, l'informatica) una piattaforma per il commercio on line di specialità alimentari. I produttori, caseifici, pastifici, aziende vitinicole o ortofrutticole , tutti italiani ed artigianali, ma spesso troppo piccoli per gestire da soli un apposito sito, dispongono di una vetrina per vendere la loro produzione. I consumatori trovano alimenti garantiti e altrimenti difficilmente reperibili. La società trattiene una commissione sulle vendite effettuate. In linea da pochi giorni, www.foodgenuine.com conta una sessantina di produttori aderenti. Per ora la gran parte del giro d'affari è limitato all'Italia, ma Guizzo sta lavorando per estenderlo all'estero, dove la domanda di agroalimentare italiano di qualità è in aumento. "Il mio scopo è vendere in tutta Europa e in tutto il mondo - ribadisce -. Per questo sono alla ricerca di qualche investitore. Oggi se uno pensa ad un motore di ricerca, pensa a Google, per comprare oggetti pensa a eBay o Amazon. Ma se cerca ad un sito per comprare cibo, non c'è nulla di equivalente".