Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il programma tra gusto, cultura, tradizione e innovazione

FOOD & TRAVEL BLOGGER IN TOUR PER SCOPRIRE IL MEGLIO DELLA MARCA

L'offerta turistica "messa alla prova" dal 27 al 29 novembre


TREVISO - Grandi mostre, città d’arte, ville palladiane, ma anche prodotti tipici e grandi piatti della tradizione. Abbiamo chiesto ad un gruppo selezionato di food blogger e travel blogger professionisti di mettere alla prova la capacità di accoglienza trevigiana per contribuire ad un progetto di promozione on line del turismo trevigiano.
Dal 27 al 29 novembre va in scena #MarcaTrevisoinRosso. Il Radicchio Rosso di Treviso e il Variegato di Castelfranco, protagonisti indiscussi sulle tavole invernali, guideranno blogger ed esperti del food&travel tra Ville Venete e città d’arte per scoprire le sfumature culturali del panorama trevigiano e visitare le nuove mostre del progetto Treviso e la Sua Marca. Una cultura che nasce anche dalla terra, facendo sbocciare grazie alla cura degli agricoltori e la passione degli chef i fiori più belli di questa stagione, i Radicchi IGP.

Il progetto, che segue il successo di #MarcaTrevisoInBianco, è realizzato nuovamente dal Consorzio di Promozione Turistica Marca Treviso in partnership con il Consorzio di Tutela Radicchio Rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco, OrtoRomi e la collaborazione del network IFood per esaltare, valorizzare e promuovere questa stagione autunnale ricca di eventi e novità.


Grazie alla collaborazione con il Comune di Treviso, vero promotore del progetto per un nuovo "rinascimento culturale a Treviso", il viaggio di #MarcaTrevisoInRosso partirà venerdì da Villa Braida a Mogliano e quindi con la visita alle grandi mostre in corso alla città di Treviso: dall'esposizione "Escher" al Museo di Santa Caterina, al ritrovato Museo Bailo, fino alla mostra su "El Greco" a Ca’ dei Carraresi. Poi tappa dolce, all’Hotel Al Fogher per scoprire la ricetta tradizionale del tiramisù.
Sabato sarà una giornata da vivere in campagna, con la visita all’azienda agricola Nonno Andrea per scoprire lo straordinario processo produttivo del Radicchio Rosso di Treviso. Dalla terra alla cucina, non mancherà una lezione pratica con lo chef vegano Martino Berria direttamente nel laboratorio di trasformazione dell’azienda agricola. In una atmosfera informale, si entrerà nella Casa Veccia di Povegliano il micro birrificio del mastro Ivan Borsato. Tante birre tradizionali da abbinare ai cicchetti alla veneta, tra queste la birra al Radicchio di Treviso IGP. Al calar della sera il tour proseguirà verso la palladiana Villa Emo a Fanzolo di Vedelago per concludere con la cena di gala all’Hotel Fior a Castelfranco Veneto,con il suo "patron" Egidio, reduce dei successi di "Radicchio d'Oro", sempre in prima linea sul fronte della promozione grazie al lavoro del Gruppo Ristoratori della Marca Trevigiana e delConsorzio Ristoranti del Radicchio. La città del Giorgione, grazie all’ospitalità del Comune di Castelfranco, farà sentire tutto il calore della sua accoglienza, nel pieno dell’atmosfera natalizia, tra mercatini sotto le rosse mura, visita alla Pala e alla torre civica. Infine un saluto gourmet dalla splendida Villa Corner della Regina a Casacorba di Vedelago.
 

 “Valorizzare il nostro territorio – afferma Gianni Garatti, Presidente del Consorzio di Promozione Turistica Marca Treviso – attraverso un viaggio esperienziale, questo il nostro obiettivo. Grazie al sostegno della Camera di Commercio di Treviso e di: Ascom Confcommercio, Confartigianato della Marca Trevigiana, Coldiretti Treviso e Unindustria Treviso, partners e co-promotori del progetto,   coinvolgeremo le blogger in un viaggio d’esperienza e, grazie a loro, arriveremo a migliaia di utenti on line. L’invito a tutti è quindi di seguire questa tre giorni in partenza attraverso l’hashtag #MarcaTrevisoInRosso”.
 
Un nuovo modo di comunicare il prodotto tipico che vede protagonista anche una azienda socia del Consorzio di Tutela:  “Per OrtoRomi è un grande piacere, e una tradizione ormai, essere sponsor del blog tour #MarcaTrevisoInRosso, un’occasione unica per far conoscere ad alcune top blogger del settore food una terra speciale come quella veneta e un prodotto d’eccellenza della gastronomia italiana come il Radicchio Rosso di Treviso IGP - ha dichiarato Martina Boromello, Responsabile Marketing di OrtoRomi - Assieme al Consorzio di tutela abbracciamo la scelta di promuovere i Radicchi IGP in modo interattivo e pratico, in una 3 giorni che coniuga coltura e cultura. Sarà anche l’occasione per presentare i Radicchi IGP Insal’Arte di OrtoRomi, gli unici disponibili sul mercato italiano nella versione IV gamma”.
 
Una iniziativa supportata dal network iFood (forte di 750mila utenti unici al mese e oltre 2milioni di pagine visualizzate): “Fare rete per conoscere e promuovere le eccellenze enogastronomiche del territorio è uno degli obiettivi del nostro progetto editoriale”, spiega Silvia Macedonio, referente marketing di iFood.it  -"Il nostro sito nasce dal basso, dalle cucine, dalla passione di donne e uomini che hanno in comune l’amore per la buona cucina; essere parte di eventi come #MarcaTrevisoInRosso significa concretizzare anche offline la nostra mission ed è motivo d’orgoglio per gli oltre 200 food blogger che lavorano ogni giorno alla crescita di iFood”.