Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sanzioni elevate per dalla Polizia Locale per abbandono di rifiuti

ECOFURBI STANGATI A VITTORIO VENETO: GIÀ 45 MULTE

In tutto il 2014 i cittadini multati erano stati appena 36



VITTORIO VENETO
- Dopo la denuncia all'autorità giudiziaria per la discarica scoperta della Polizia Locale di Vittorio Veneto in Fadalto, continua l'attività di controllo del territorio da parte dell'amministrazione comunale, anche con l'utilizzo di strumentazione elettronica. Nel corso del 2015, fino al mese di ottobre, sono state elevate 45 sanzioni amministrative per abbandono di rifiuti o per conferimenti difformi da quanto previsto dal regolamento consortile. L'utilizzo della nuova strumentazione ha permesso di migliorare i risultati rispetto al 2014 che si è chiuso con 36 sanzioni contestate. Il vicesindaco osserva: "Rilevo con soddisfazione che nei primi 10 mesi del 2015 l'attività di controllo nel settore ambientale ha dato frutti ben superiori agli anni precedenti. Questo risultato è sicuramente stato possibile grazie sia all'uso delle nuove tecnologie, sia alla sinergia instauratasi tra l'Ufficio Strade e la Polizia Locale che operano in maniera coordinata e con controlli congiunti."