Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Zero Branco stufa catalitica si incendia, danni ingenti

APPARTAMENTO IN FIAMME, RICOVERATI PADRE E FIGLIE

Paura nella notte a Villorba in un condominio di via dei Mille


VILLORBA - Un uomo di 33 anni e le sue tre figlie di 5,8 e 10 anni, sono stati ricoverati nella notte presso l'ospedale Ca' Foncello in seguito ad una intossicazione dovuta alle esalazioni di monossido di carbonio per un incendio che ha interessato l'appartamento in cui la famiglia vive, a Villorba, in via dei Mille. Poco dopo l'una, a causa di un corto circuito all'impianto elettrico, la cappa della cucina si è incendiata. Il rogo ha coinvolto tutta la stanza, distruggendo quasi tutti i mobili. Il padrone di casa, risvegliato dal fumo e dal crepitio del fuoco, è subito intervenuto utilizzando un estintore. Per mettere in sicurezza l'intera palazzina che comprende dicei appartamenti i vigili del fuoco, spente le fiamme, hanno ispezionato anche gli appartamenti al piano superiore rispetto a quello in cui si è scatenato l'incendio. I rilevamenti hanno portato a scoprire una preoccupante presenza di monossido di carbonio. Tutti i locali sono stato aereati e messi in sicurezza. Per il proprietario e le sue tre figlie è scattato il trasporto presso il Ca' Foncello di Treviso da parte dei paramedici del Suem118: per tutti solo una lieve intossicazione. In via dei Mille è intervenuta, in ausilio ai vigili del fuoco, anche una volante della polizia. Alcune ore prima, alle 22, altro rogo in un appartamento a Quinto di Treviso, in via Costa Mala. A provocare l'incendio sarebbe stata una stufa catalitica alimentata a gpl. L'immediato intervento con un estintore di un vicino di casa ha spento il rogo ma all'arrivo dei vigili del fuoco tutto l'appartamento era ancora invaso da fumo misto il gas della bombola. I pompieri hanno messo immediatamente in sicurezza la bombola chiusa all'esterno e ventilato tutto l'appartamento. Sul posto anche i carabinieri di Zero Branco. Illesi gli occupanti dell'abitazione, una famiglia originaria del Burkina Faso. Alle 22.20 infine i vigili del fuoco sono intervenuti con due mezzi a Conegliano in via Silvio Pellico per un incendio che ha distrutto una legnaia adiacente ad un'abitazione: danneggiati due serramenti di quest'ultima.