Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Zero Branco stufa catalitica si incendia, danni ingenti

APPARTAMENTO IN FIAMME, RICOVERATI PADRE E FIGLIE

Paura nella notte a Villorba in un condominio di via dei Mille


VILLORBA - Un uomo di 33 anni e le sue tre figlie di 5,8 e 10 anni, sono stati ricoverati nella notte presso l'ospedale Ca' Foncello in seguito ad una intossicazione dovuta alle esalazioni di monossido di carbonio per un incendio che ha interessato l'appartamento in cui la famiglia vive, a Villorba, in via dei Mille. Poco dopo l'una, a causa di un corto circuito all'impianto elettrico, la cappa della cucina si è incendiata. Il rogo ha coinvolto tutta la stanza, distruggendo quasi tutti i mobili. Il padrone di casa, risvegliato dal fumo e dal crepitio del fuoco, è subito intervenuto utilizzando un estintore. Per mettere in sicurezza l'intera palazzina che comprende dicei appartamenti i vigili del fuoco, spente le fiamme, hanno ispezionato anche gli appartamenti al piano superiore rispetto a quello in cui si è scatenato l'incendio. I rilevamenti hanno portato a scoprire una preoccupante presenza di monossido di carbonio. Tutti i locali sono stato aereati e messi in sicurezza. Per il proprietario e le sue tre figlie è scattato il trasporto presso il Ca' Foncello di Treviso da parte dei paramedici del Suem118: per tutti solo una lieve intossicazione. In via dei Mille è intervenuta, in ausilio ai vigili del fuoco, anche una volante della polizia. Alcune ore prima, alle 22, altro rogo in un appartamento a Quinto di Treviso, in via Costa Mala. A provocare l'incendio sarebbe stata una stufa catalitica alimentata a gpl. L'immediato intervento con un estintore di un vicino di casa ha spento il rogo ma all'arrivo dei vigili del fuoco tutto l'appartamento era ancora invaso da fumo misto il gas della bombola. I pompieri hanno messo immediatamente in sicurezza la bombola chiusa all'esterno e ventilato tutto l'appartamento. Sul posto anche i carabinieri di Zero Branco. Illesi gli occupanti dell'abitazione, una famiglia originaria del Burkina Faso. Alle 22.20 infine i vigili del fuoco sono intervenuti con due mezzi a Conegliano in via Silvio Pellico per un incendio che ha distrutto una legnaia adiacente ad un'abitazione: danneggiati due serramenti di quest'ultima.