Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Esposti gli storici modellini e 1.200 pezzi da collezione

CHE LA FORZA SIA IN MOSTRA!

Treviso celebra Star Wars con una rassegna dall'11 dicembre


TREVISO - Il nuovo attesissimo film arriverà nelle sale il 16 dicembre, ma la Forza inizierà a diffondersi a Treviso già da qualche giorno prima. Venerdì 11 dicembre, infatti, verrà inaugurata a Ca' dei Carraresi, “Guerre Stellari. Play!”, una mostra dedicata al multiforme universo di “Star Wars”, Guerre Stellari.
Organizzata da Kornice di Andrea Brunello, la rassegna presenterà una selezione della collezione privata di Fabrizio Modina, uno dei massimi collezionisti mondiali di giochi fantascientifici. Per la prima volta verrà esposta la serie completa di tutti i pezzi ufficiali a marchio Kenner prodotti dal 1977 in poi. Più di 1.200 giocattoli, tra cui pupazzi, gadget, modellini, oltre a stampe d’epoca, per narrare la storia di una saga che ha in quasi quarant'anni ha conquistato tre generazioni, fino a diventare un esempio di mitologia moderna.
L’esposizione in bilico tra arte pop, scienza e fantascienza protagoniste assolute le “action figures”, termine che descrive personaggi snodabili di altezza variabile intorno ai 10 cm accessoriati di armi, veicoli in scala e diorami che furono inventati dall’azienda Kenner nel 1977 proprio per “Star Wars”, riscuotendo un successo tale da soppiantare tutte le varie tipologie di giocattoli presistenti. Con gli enormi proventi giunti dalle royalties sulle vendite, George Lucas, autore e regista della saga originale, poté finanziare le successive pellicole, ottenendo la grande libertà di espressione creativa, esente dalle pressioni delle Majors hollywoodiane.
Per l’anteprima della mostra, con entrata gratuita, dalle 18 alle 20 di venerdì 11 dicembre, è prevista la presenza degli Star Wars Cosplay Treviso, gruppo che interpreta i personaggi più famosi di Star Wars.
“Guerre Stellari. Play!” racconta attraverso un lungo percorso cronologico l’intera vicenda della Saga, operando mediante l’utilizzo di giocattoli e modellini una meticolosa ricostruzione delle scene salienti, riportando agli occhi dei visitatori momenti indimenticabili della storia del cinema. Il percorso inizia con un excursus nella fase di pre-produzione del film, mostrando grazie a stampe originali i disegni dell’artista Ralph McQuarrie, incaricato di visualizzare i personaggi, la tecnologia e le location della prima pellicola datata 1977. La seconda parte è dedicata a presentare i personaggi icona: Darth Vader, Luke Skywalker, Yoda, Han Solo, la principessa Leia, Chewbacca, R2-D2 e C-3PO e i Cavalieri Jedi e i malvagi Sith. Nella terza sezione la cronologia della Saga viene ricostruita in ordine di narrazione delle 10 produzioni ad oggi uscite sugli schermi. La quarta parte riguarda l'infinita oggettistica ispirata ai film, dalle versioni peluche dei personaggi, alle armi giocattolo, alle edizioni natalizie. Infine, l’ultima sezione è riservata con giocattoli e riproduzioni vintage, con diverse rarità da collezionisti mai mostrate prima in Italia.