Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Bandito solitario picchia un dipendente e svuota la cassaforte

PISTOLA IN PUGNO RAPINA IL MCDONALD'S ALL'APERTURA

Indaga la Polizia: acquisite le immagini delle telecamere



TREVISO
– Rapina a mano armata in pieno centro a Treviso. Vittima un dipendente di 20 anni del McDonald's di ponte San Martino. Erano le 5.30 del mattino quando il giovane ha aperto il locale non accorgendosi che dietro di lui c'era un individuo, con il volto travisato da una sciarpa e un berretto, che l'ha costretto a entrare. Minacciandolo con una pistola, il malvivente ha intimato al dipendente di aprire la cassaforte e svuotarla. Una volta ottenuto il bottino (ancora in via di quantificazione ma si tratterebbe di qualche migliaio di euro), il bandito ha colpito con un pugno al volto il dipendente e poi, per guadagnarsi la fuga indisturbato, gli ha sferrato anche una serie di calci al corpo mentre si trovava a terra. Sul caso sta indagando la polizia che ha preso visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza installate in zona e all'interno del locale per riuscire a dare un nome e un volto al rapinatore che, dopo il colpo, si è dileguato a piedi.