Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dopo la gara di Brescia era stato trovato positivo alla cannabis

RESCISSO IL CONTRATTO FRA CORBETT E TREVISO BASKET

Gracis: "A noi premeva tutelare l'immagine della società"


TREVISO - LaMarshall Corbett non è più un giocatore di Treviso Basket. la società "comunica di aver rescisso unilateralmente in data odierna il rapporto contrattuale con il giocatore La' Marshall Corbett, scelta in linea anche con la posizione del CDA del Consorzio Universo Treviso." La decisione peraltro era nell'aria: spiega il direttore sportivo Andrea Gracis, ai microfoni di Buongiorno Veneto Uno: "Ribadisco che a noi premeva salvaguardare l’immagine di Treviso Basket, rappresentata da tutti i consorziati e gli sponsor, come uomo Corbett l’abbiamo perdonato, però il danno arrecato è stato anche maggiore del gesto in sé. Immaginiamo se fosse successo nei playoff: vedo grandi dibattiti in materia, ci sono schieramenti opposti: noi abbiamo voluto solo tutelare il buon nome di TVB."
Corbett era stato trovato positivo alla cannabis nel controllo antidoping effettuato dopo la partita vinta a Brescia: ora si attende di sapere l'entità della sua squafica.