Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND ╚ IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE ╚ IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerÓ l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Leoni inesistenti, segnano 3 mete solo nel finale

IL BENETTON CROLLA CON LO STADE FRANCAIS

Partita senza storia (50-17), i francesi passano 7 volte


TREVISO - Il Benetton viene travolto al Monigo dai parigini dello Stade Français nella terza giornata della Champion's cup. Impietoso il punteggio: 50-17 per gli ospiti. Al 4', all'8' e all'11' subito tre mete dei transalpini con Vuidarvuwalu, Arias e Williams. Altre due segnature arriveranno al 22' a al 27' con Bosman e Nicolas. in apertura di ripresa, al 46', c'è gloria anche per l'ex biancoverde Parisse. Al 53' altra meta con Williams che porta il punteggio sullo 0-50. Con l'ausilio del TMO l'arbitro assegna al 58' una dubbia marcatura per il Benetton (5-50) con Christie. Al 71' arriva un'altra meta con Ragusi che ha intercettato un prezioso pallone a metà campo; al 78' ancora una segnatura con Lazzaroni a chiudere il match.

BENETTON-STADE FRANCAIS 17-50
BENETTON McLean; Pratichetti (st 1‘ Ragusi), Bacchin (st 34‘ Ambrosini), Christie, Gori (st 25‘ Sgarbi); Hayward, Smylie; Zanni, Minto, And. De Marchi (st 18‘ Lazzaroni); Paulo, Naudè (st 1‘ Palmer); Alb. De Marchi (st 1‘ Harden), Gega, Zanusso (st 19‘ Traorè). All. Casellato.
STADE FRANCAIS Camara; Arias, Williams; Bosman, Vuidarvuwalu (st 23‘ Bonneval); Plisson, Genia (st 11‘ Daguin); Parisse, Nicolas, Alberts (st 1‘ Lakafia); Papè, Pyle (st 1‘ Taulafo); Emile (st 19‘ Gabrillagues), Semperè (st 7‘ Zhvania), Van der Merwe (st 7‘ Panis, 26‘ Emile). A disp. Danty. All. Quesada.
ARBITRO: Carley (Inghilterra)
MARCATORI: pt 2’ p. Plisson, 5’ m. Vuidarvuwalu tr. Plisson, 8’ m. Arias tr. Plisson, 11’ m. Williams, 23’ m. Nicolas tr. Plisson, 27’ m. Bosman tr. Plisson. St 7’ m. Parisse tr. Plisson, 14’ m. Williams tr. Plisson, 18’ m. Christie, 31’ m. Ragusi tr. Hayward, 39’ m. Lazzaroni
NOTE: pomeriggio freddo. Spettatori 3 mila. Calci: Hayward 1/3, Plisson 7/8 Man of the match: Williams. Primo tempo: 0-36.