Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO Intervista all'avvocato Andrea Arman

"VENETO BANCA SIA TRASPARENTE E RINVII L'ASSEMBLEA"

La richiesta del Coordinamento associazioni soci Popolari Venete


Avv. Andrea ArmanTREVISO - Il CDA di Veneto Banca deve dimettersi e far capire ai soci la verità sui loro risparmi, introducendo un nuovo piano industriale. E' quanto chiede a gran voce il Coordinamento delle associazioni soci Banche Popolari Venete che si ritroveranno questa sera, lunedì 14 dicembre, alla Discoteca Odissea a Spresiano per discutere di questi e altri punti fondamentali sul futuro, soprattutto dell'istituto di credito trevigiano. "Il rischio commissariamento per Veneto Banca è una bugia - ha spiegato l'avvocato Andrea Arman (Associazione azionisti associati Banca Popolare di Vicenza) che interverrà al dibattito. Questo consiglio chiede di dare loro fiducia, ma non ha i requisiti morali per chiedere tale atto di pura fede. Servono verità, lealtà e onore, valori che non riscontriamo." E quindi la proposta di spostare l'assemblea prevista per sabato 19 dicembre "perchè tutta questa fretta?", e di inserire in un nuovo Cda di Veneto Banca anche tre consiglieri nominati proprio tra o soci e azionisti.

AUDIO L'intervista integrale all'avvocato Andrea Arman, intervenuto in diretta a Buongiorno Veneto Uno