Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Paese, il giallo della ragazza scomparsa dal febbraio 2013

I GENITORI DI MARIANNA: "NO ALL'ARCHIVIAZIONE"

Presentata richiesta per riaprire il fascicolo sulla 20enne


PAESE - E' stata presentata sabato scorso dai genitori di Marianna Cendron, Pierfrancesco ed Emilia, attraverso il proprio legale, l'avvocato Stefano Tigani, richiesta di opposizione all'archiviazione del fascicolo d'indagine riguardante la propria figlia Marianna, la 20enne di Paese scomparsa il 27 febbraio 2013 al termine del proprio turno di lavoro al golf club di Salvarosa, dove la giovane lavorava come cuoca. Il pm Massimo De Bortoli che aveva aperto il fascicolo d'indagine con l'ipotesi di reato del sequestro di persona, ha motivato la scelta di archiviare il caso (la notifica alla famiglia Cendron è giunta solo il 2 dicembre) asserendo che secondo quanto è emerso nel corso delle indagini Marianna Cendron si sarebbe allontanata volontariamente dalla propria famiglia. Pierfrancesco Cendron ed Emilia Michielin non hanno però mai creduto in questa eventualità, chiedendo in più occasioni un supplemento d'indagine. A pronunciarsi su un'eventuale riapertura del fascicolo sarà ora il gip. Probabilmente già nei prossimi giorni i coniugi Cendron e il loro legale incontreranno proprio il pm De Bortoli. Del caso di Marianna tornerà ad occuparsi domani sera anche la trasmissione “Chi l'ha visto?”, in onda su raitre. Presenti in studio i genitori di Marianna, l'avvocato Tigana e l'avvocato Antonio La Scala, presidente nazionale dell'associazione “Penelope”.