Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, i genitori gestiscono un kebab in via Ellero

TRAGICO VOLO DAL GRATTACIELO, STUDENTE SI UCCIDE

Dramma venerdì sera in via Pisa, morto 17enne marocchino


TREVISO - Ha raggiunto l'attico, all'ultimo piano, il dicianovvesimo, del grattacielo di via Pisa, a Treviso. Qui si è lasciato cadere nel vuoto, lanciandosi da una finestra. La tragedia è avvenuta poco dopo le 21.30 di venerdì. A togliersi la vita un ragazzo marocchino di appena 17 anni, Youssef El Mejnaoui, ex studente dell'istituto Alberini che ha frequentato fino alla fine dello scorso anno scolastico. Il giovane, stando a quanto ha riferito la polizia che indaga sull'episodio, non viveva nel grattacielo ma in un'abitazione poco distante. Per ora sono misteriose le ragioni di questo suicidio. A lanciare l'allarme, venerdì sera, sono stati alcuni residenti che hanno sentito un tonfo sordo provenire dal terrazzo che si trova alla base dello stabile. Il 17enne lascia i genitori, gestori di un chiosco di kebab in via Ellero a Treviso, ed un fratello di 20 anni.