Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Battuta in rimonta la Dinamica Generale Mantova per 91-87

MARATONA DE' LONGHI: LA VITTORIA DOPO TRE OVERTIME

Incontro epico al Palaverde: migliaia di tifosi in delirio


TREVISO - Dopo le due sconfitte consecutive contro l'Eurpromotion Legnano e nel berby contro la Tezenis Verona, i ragazzi di coach Pillastrini senza Fabi e Powell vincono una partita epica contro la Dinamica Mantova dopo tre tempi supplementari. La De' Longhi è sempre stata sotto, anche di 15 punti, ed è riuscita ad agguantare il sorpasso a 3'24'' dalla fine. Al termine del settimo periodo il punteggio vede Treviso avanti di quattro punti, 91-87. 

Primo pallone giocato dagli ospiti che con Moraschini piazzano la prima tripla della gara e dopo venti secondi si portano sul 0-3. Treviso sbaglia tre attacchi consecutivi e Mantova va sul 0-6 con la seconda tripla. Inizio più che negativo per la De' Longhi che dopo quattro minuti si trova sotto di 10 punti senza aver segnato nemmeno un canestro. I primi due punti dei padroni di casa arrivano a 5'20'' dalla sirena: 2-10. La partita si sblocca ma Treviso non riesce a ricucire lo strappo prima della fine del primo quarto che si chiude con Mantova in vantaggio di 13 punti, 8-21.
Nelle prime battute del secondo periodo Treviso segna il primo canestro, portandosi sul 10-21, ma Mantova risponde con una tripla e un contropiede per il massimo vantaggio degli ospiti: 10-26. Un parziale di 5-0 per Treviso permette ai ragazzi di Pillastrini di invertire la rotta, 15-26, ma la Dinamica non molla, 15-28. Moretti, miglior marcatore della De' Longhi fino a questo momento, piazza una bomba che tiene in vita Treviso, 18-30, e Fantinelli lo copia per il 21-30. Mantova accusa il colpo e Ty Abbott, dopo aver sbagliato ogni tiro tentato, porta Treviso sul 25-30. Il secondo quarto si chiude a un soffio dalla rimonta: 30-33. 
L'intervallo lungo fa bene a Treviso: il primo pallone è per Mantova ma Ty Abbotto ruba la sfera e in contropiede va a schiacciare: 32-33. Il sorpasso però non arriva, anzi la Dinamica mette due bombe di fila e allunga 35-40. A quattro minuti dalla sirena gli ospiti si portano sul 39-45, costringendo coach Pillastrini a chiamare time out. Al ritorno sul parquet Ty Abbott piazza una bomba da 8 metri e costringe Mantova a un antisportivo: dalla lunetta sbaglia entrambi i liberi e Treviso non approfitta del successivo attacco, rimanendo a -3, 42-45. Il terzo quarto si chiude con un canestro di Moraschini per il +5 di Mantova, 42-47.
All'inizio dell'ultima frazione gli ospiti sprecano il primo attacco e Treviso risponde con una tripla di Fantinelli per il momentaneo -2, 45-47. Il pareggio arriva con Negri, 47-47, e Mantova nel ribaltamento di fronte commette fallo in attacco: possibilità di sorpasso per Treviso non sfruttata. E la De' Longhi viene punita con l'ennesima tripla allo scadere: 47-50. Rinaldi riporta Treviso a -1, ma Treviso spreca tre occasioni per il sorpasso. Nella bolgia del Palaverde è ancora Rinaldi a prendersi un fallo: dalla lunetta sbaglia entrambi i tiri liberi. Dal possibile +1 Treviso si ritrova a -3. Rinaldi si fa però perdonare e con un break di 4-0 firma il sorpasso: 53-52. Mancano 3'24''. Moraschini in lunetta porta Mantova al controsorpasso: 53-54. Malbasa, senza paura, e Treviso è ancora avanti. Moraschini piazza la tripla del +2, Fantinelli risponde e Treviso sorpassa a 90 secondi dal termine. Due su due ai liberi per Mantova, 58-59, Moretti appoggia al tabellone, 60-59. Ancora liberi: la Dinamica sbaglia il secondo, ma un rimbalzo in attacco vale il +2. Fantinelli va in lunetta a 33' dalla sirena: il primo è fuori, il secondo no, 61-62. Abbott evita la schiacciata di Moraschini che dalla lunetta firma il +2, sbagliando il secondo libero. A 6'' dal termine fallo per Treviso: in lunetta Fantinelli pareggia, 63-63. Sarà overtime...
I cinque minuti di supplementari premiano Treviso, almeno a livello psicologico, dopo aver raddrizzato una gara che sembrava segnata. Dopo un minuto è 65-65, ma Fantinelli mette la tripla che fa esplodere il Palaverde: 68-65. Rimbalzo di Treviso su attacco di Mantova e a 2'25'' da giocare Fantinelli riprova la tripla, che non va. La Dinamica in lunetta mette i due liberi del -1, Treviso perde palla in attacco e Mantova firma il sorpasso, 68-69. Abbott impatta, 70-70. Venti secondi alla sirena e tutto è ancora in equilibrio: palla a Treviso che la perde. Si giocherà un altro tempo supplementare. 
Il primo canestro della sesta frazione di gioco è di Treviso: 72-70. Moraschini sbaglia, rimbalzo in attacco ma Mantova sbaglia ancora. A 2'22' dalla sirena gli ospiti firmano il sorpasso: 72-73. Treviso in lunetta accorcia, 73-75, e poi è ancora pareggio 75-75. Non c'è verso: si va al terzo tempo supplementare. 
Settimo periodo al Palaverde, una battaglia epica. A Treviso il primo canestro, 77-75, Moraschini risponde con una tripla, 77-78. Fantinelli in lunetta firma il controsorpasso, e Negri porta Treviso sul +3, 81-78. Moraschini sbaglia la tripla e Treviso ha la palla del +5, ma Abbott mette la tripla e si va sul +6, 84-78. Mantova sbaglia il tiro e Abbott si prende il fallo mentre cerca un'altra tripla: tre tiri dalla lunetta per l'americano che porta Treviso sul +9, 87-78. Una mazzata per Mantova che però vuole rimanere attaccata alla partita. Bomba di Moretti e la partita è chiusa, 90-84. Dopo tre tempi supplementari la De' Longhi vince 91-87. 

DE’ LONGHI TREVISO-DINAMICA MANTOVA 91-87 dopo 3 tempi supplementari
DE‘ LONGHI: Abbott 16 (3/12, 2/12; 7 r.), Moretti 13 (2/4, 2/5; 9 r.), De Zardo, Malbasa 12 (3/5, 2/2; 4 r.), Busetto, Spessotto, Fantinelli 25 (4/8, 4/7, 11. + 11 a.), Rinaldi 12 (6/9, 0/1; 2 r.), Negri 4 (2/7, 0/3; 7 r.), Ancellotti 9 (4/7, 0/1; 8 r.). All: Pillastrini
DINAMICA MANTOVA: Ndoja 18 (2/4, 3/9; 9 r.), Alviti ne, Natali ne, Fumagalli, Moraschini 19 (2/8, 3/8; 10 r.), Di Bella, Simms 11 (4/9; 5 r.), Hurtt 16 (6/12, 1/7; 5 r.), Gandini 2 (0/1), Amici 3 (0/1, 1/4; 4 r.), Gergati 18 (3/8, 2/6; 5 r.). All: Martelossi
ARBITRI: Paterdomini, Caforio, Saraceni
NOTE: Spettatori 4.577; Tiri da due: Treviso 24/52, Mantova 17/43; Tiri da tre: Treviso 10/31, Mantova 10/34; Tiri liberi: Treviso 13/23, Mantova 23/32; Rimbalzi: Treviso 18+40, Mantova 14+32. Assist: Treviso 24 (Fantinelli 11), Mantova 11 (Amici 3); Palle perse: Treviso 15 (Fantinelli e Negri 3), Mantova 16 (Ndoja 3); Palle recuperate: Treviso 8 (Abbott e Malbasa 3), Mantova 9 (Ndoja e Moraschini 3); Fallo antisportivo a Ndoja 27’47” (42-45); Usciti per 5 falli: Rinaldi al 38’37” (58-57), Simms al 49’05” (72-75), Amici al 53’04” (84-78), Ancellotti al 54’08” (87-78). Parziali: 8-21; 28-36; 42-47; 63-63; 70-70; 75-75

GLI ALTRI RISULTATI:

Bondi Ferrara-Bawer Matera           88-70
OraSì Ravenna-MecEnergy Ros.      93-82
Remer Treviglio-Centr.Latte BS      93-87
A.Costa Imola-EuropromotionL.     85-81
Recanati-Eternedile BO                  57-63
Aurora Jesi-Trieste 2004               75-70
Proger CH-Tezenis VR                   63-73

LA CLASSIFICA 
         
Centr.Latte BS   20   EuropromotionL.  12
De'Longhi TV     18   Bondi Ferrara       12
A.Costa Imola    18   RemerTreviglio     12
Tezenis VR        18   Trieste 2004        10
Dinamica MN      16   Proger Chieti         8
MecEnergy Ros. 16   Recanati               8
OraSì Ravenna   14   Aurora Jesi           8
Eternedile BO     14   Bawer Matera       4