Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Battuta in rimonta la Dinamica Generale Mantova per 91-87

MARATONA DE' LONGHI: LA VITTORIA DOPO TRE OVERTIME

Incontro epico al Palaverde: migliaia di tifosi in delirio


TREVISO - Dopo le due sconfitte consecutive contro l'Eurpromotion Legnano e nel berby contro la Tezenis Verona, i ragazzi di coach Pillastrini senza Fabi e Powell vincono una partita epica contro la Dinamica Mantova dopo tre tempi supplementari. La De' Longhi è sempre stata sotto, anche di 15 punti, ed è riuscita ad agguantare il sorpasso a 3'24'' dalla fine. Al termine del settimo periodo il punteggio vede Treviso avanti di quattro punti, 91-87. 

Primo pallone giocato dagli ospiti che con Moraschini piazzano la prima tripla della gara e dopo venti secondi si portano sul 0-3. Treviso sbaglia tre attacchi consecutivi e Mantova va sul 0-6 con la seconda tripla. Inizio più che negativo per la De' Longhi che dopo quattro minuti si trova sotto di 10 punti senza aver segnato nemmeno un canestro. I primi due punti dei padroni di casa arrivano a 5'20'' dalla sirena: 2-10. La partita si sblocca ma Treviso non riesce a ricucire lo strappo prima della fine del primo quarto che si chiude con Mantova in vantaggio di 13 punti, 8-21.
Nelle prime battute del secondo periodo Treviso segna il primo canestro, portandosi sul 10-21, ma Mantova risponde con una tripla e un contropiede per il massimo vantaggio degli ospiti: 10-26. Un parziale di 5-0 per Treviso permette ai ragazzi di Pillastrini di invertire la rotta, 15-26, ma la Dinamica non molla, 15-28. Moretti, miglior marcatore della De' Longhi fino a questo momento, piazza una bomba che tiene in vita Treviso, 18-30, e Fantinelli lo copia per il 21-30. Mantova accusa il colpo e Ty Abbott, dopo aver sbagliato ogni tiro tentato, porta Treviso sul 25-30. Il secondo quarto si chiude a un soffio dalla rimonta: 30-33. 
L'intervallo lungo fa bene a Treviso: il primo pallone è per Mantova ma Ty Abbotto ruba la sfera e in contropiede va a schiacciare: 32-33. Il sorpasso però non arriva, anzi la Dinamica mette due bombe di fila e allunga 35-40. A quattro minuti dalla sirena gli ospiti si portano sul 39-45, costringendo coach Pillastrini a chiamare time out. Al ritorno sul parquet Ty Abbott piazza una bomba da 8 metri e costringe Mantova a un antisportivo: dalla lunetta sbaglia entrambi i liberi e Treviso non approfitta del successivo attacco, rimanendo a -3, 42-45. Il terzo quarto si chiude con un canestro di Moraschini per il +5 di Mantova, 42-47.
All'inizio dell'ultima frazione gli ospiti sprecano il primo attacco e Treviso risponde con una tripla di Fantinelli per il momentaneo -2, 45-47. Il pareggio arriva con Negri, 47-47, e Mantova nel ribaltamento di fronte commette fallo in attacco: possibilità di sorpasso per Treviso non sfruttata. E la De' Longhi viene punita con l'ennesima tripla allo scadere: 47-50. Rinaldi riporta Treviso a -1, ma Treviso spreca tre occasioni per il sorpasso. Nella bolgia del Palaverde è ancora Rinaldi a prendersi un fallo: dalla lunetta sbaglia entrambi i tiri liberi. Dal possibile +1 Treviso si ritrova a -3. Rinaldi si fa però perdonare e con un break di 4-0 firma il sorpasso: 53-52. Mancano 3'24''. Moraschini in lunetta porta Mantova al controsorpasso: 53-54. Malbasa, senza paura, e Treviso è ancora avanti. Moraschini piazza la tripla del +2, Fantinelli risponde e Treviso sorpassa a 90 secondi dal termine. Due su due ai liberi per Mantova, 58-59, Moretti appoggia al tabellone, 60-59. Ancora liberi: la Dinamica sbaglia il secondo, ma un rimbalzo in attacco vale il +2. Fantinelli va in lunetta a 33' dalla sirena: il primo è fuori, il secondo no, 61-62. Abbott evita la schiacciata di Moraschini che dalla lunetta firma il +2, sbagliando il secondo libero. A 6'' dal termine fallo per Treviso: in lunetta Fantinelli pareggia, 63-63. Sarà overtime...
I cinque minuti di supplementari premiano Treviso, almeno a livello psicologico, dopo aver raddrizzato una gara che sembrava segnata. Dopo un minuto è 65-65, ma Fantinelli mette la tripla che fa esplodere il Palaverde: 68-65. Rimbalzo di Treviso su attacco di Mantova e a 2'25'' da giocare Fantinelli riprova la tripla, che non va. La Dinamica in lunetta mette i due liberi del -1, Treviso perde palla in attacco e Mantova firma il sorpasso, 68-69. Abbott impatta, 70-70. Venti secondi alla sirena e tutto è ancora in equilibrio: palla a Treviso che la perde. Si giocherà un altro tempo supplementare. 
Il primo canestro della sesta frazione di gioco è di Treviso: 72-70. Moraschini sbaglia, rimbalzo in attacco ma Mantova sbaglia ancora. A 2'22' dalla sirena gli ospiti firmano il sorpasso: 72-73. Treviso in lunetta accorcia, 73-75, e poi è ancora pareggio 75-75. Non c'è verso: si va al terzo tempo supplementare. 
Settimo periodo al Palaverde, una battaglia epica. A Treviso il primo canestro, 77-75, Moraschini risponde con una tripla, 77-78. Fantinelli in lunetta firma il controsorpasso, e Negri porta Treviso sul +3, 81-78. Moraschini sbaglia la tripla e Treviso ha la palla del +5, ma Abbott mette la tripla e si va sul +6, 84-78. Mantova sbaglia il tiro e Abbott si prende il fallo mentre cerca un'altra tripla: tre tiri dalla lunetta per l'americano che porta Treviso sul +9, 87-78. Una mazzata per Mantova che però vuole rimanere attaccata alla partita. Bomba di Moretti e la partita è chiusa, 90-84. Dopo tre tempi supplementari la De' Longhi vince 91-87. 

DE’ LONGHI TREVISO-DINAMICA MANTOVA 91-87 dopo 3 tempi supplementari
DE‘ LONGHI: Abbott 16 (3/12, 2/12; 7 r.), Moretti 13 (2/4, 2/5; 9 r.), De Zardo, Malbasa 12 (3/5, 2/2; 4 r.), Busetto, Spessotto, Fantinelli 25 (4/8, 4/7, 11. + 11 a.), Rinaldi 12 (6/9, 0/1; 2 r.), Negri 4 (2/7, 0/3; 7 r.), Ancellotti 9 (4/7, 0/1; 8 r.). All: Pillastrini
DINAMICA MANTOVA: Ndoja 18 (2/4, 3/9; 9 r.), Alviti ne, Natali ne, Fumagalli, Moraschini 19 (2/8, 3/8; 10 r.), Di Bella, Simms 11 (4/9; 5 r.), Hurtt 16 (6/12, 1/7; 5 r.), Gandini 2 (0/1), Amici 3 (0/1, 1/4; 4 r.), Gergati 18 (3/8, 2/6; 5 r.). All: Martelossi
ARBITRI: Paterdomini, Caforio, Saraceni
NOTE: Spettatori 4.577; Tiri da due: Treviso 24/52, Mantova 17/43; Tiri da tre: Treviso 10/31, Mantova 10/34; Tiri liberi: Treviso 13/23, Mantova 23/32; Rimbalzi: Treviso 18+40, Mantova 14+32. Assist: Treviso 24 (Fantinelli 11), Mantova 11 (Amici 3); Palle perse: Treviso 15 (Fantinelli e Negri 3), Mantova 16 (Ndoja 3); Palle recuperate: Treviso 8 (Abbott e Malbasa 3), Mantova 9 (Ndoja e Moraschini 3); Fallo antisportivo a Ndoja 27’47” (42-45); Usciti per 5 falli: Rinaldi al 38’37” (58-57), Simms al 49’05” (72-75), Amici al 53’04” (84-78), Ancellotti al 54’08” (87-78). Parziali: 8-21; 28-36; 42-47; 63-63; 70-70; 75-75

GLI ALTRI RISULTATI:

Bondi Ferrara-Bawer Matera           88-70
OraSì Ravenna-MecEnergy Ros.      93-82
Remer Treviglio-Centr.Latte BS      93-87
A.Costa Imola-EuropromotionL.     85-81
Recanati-Eternedile BO                  57-63
Aurora Jesi-Trieste 2004               75-70
Proger CH-Tezenis VR                   63-73

LA CLASSIFICA 
         
Centr.Latte BS   20   EuropromotionL.  12
De'Longhi TV     18   Bondi Ferrara       12
A.Costa Imola    18   RemerTreviglio     12
Tezenis VR        18   Trieste 2004        10
Dinamica MN      16   Proger Chieti         8
MecEnergy Ros. 16   Recanati               8
OraSì Ravenna   14   Aurora Jesi           8
Eternedile BO     14   Bawer Matera       4