Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, anziano denunciato, sequestrata una calibro 34

TROPPO RUMORE AL CENONE, MINACCIATI CON UNA PISTOLA

Uomo di 75 anni interrompe una festa tra nigeriani


TREVISO - Attimi di paura quelli che si sono vissuti ieri sera, verso le 21, durante un cenone di Natale che era in corso all'interno di una palazzina di viale della Repubblica, nei pressi di piazzale Pistoia, e a cui stavano partecipando una decina di cittadini nigeriani, ospiti di uno dei condomini. Un altro condomino, un uomo di 75 anni, stanco del troppo rumore e della musica ad alto volume della festa che era in corso, si è presentato alla porta degli stranieri puntando una pistola contro il padrone di casa. L'arma, una vecchia calibro 34, non risultava neppure registrata: un'arma vecchia, forse non funzionante. L'africano, terrorizzato come gli altri commensali per la minaccia ricevuta, ha subito allertato la polizia. Per il 75enne è scattata una denuncia per minacce e porto abusivo di arma. L'anziano, prima di intervenire in prima persona per chiedere che la musica fosse abbassata, aveva mandato in avanscoperta la moglie: non vedendola tornare, preoccupato per la sua sorte, ha preso la vecchia pistola ed è andato dal vicino "fracassone". "Se non te ghea moi te copo": avrebbe detto il 75enne allo straniero. Inutile ogni tentativo della moglie di calmare i bollenti spiriti del marito, letteralmente fuori di sè.