Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, anziano denunciato, sequestrata una calibro 34

TROPPO RUMORE AL CENONE, MINACCIATI CON UNA PISTOLA

Uomo di 75 anni interrompe una festa tra nigeriani


TREVISO - Attimi di paura quelli che si sono vissuti ieri sera, verso le 21, durante un cenone di Natale che era in corso all'interno di una palazzina di viale della Repubblica, nei pressi di piazzale Pistoia, e a cui stavano partecipando una decina di cittadini nigeriani, ospiti di uno dei condomini. Un altro condomino, un uomo di 75 anni, stanco del troppo rumore e della musica ad alto volume della festa che era in corso, si è presentato alla porta degli stranieri puntando una pistola contro il padrone di casa. L'arma, una vecchia calibro 34, non risultava neppure registrata: un'arma vecchia, forse non funzionante. L'africano, terrorizzato come gli altri commensali per la minaccia ricevuta, ha subito allertato la polizia. Per il 75enne è scattata una denuncia per minacce e porto abusivo di arma. L'anziano, prima di intervenire in prima persona per chiedere che la musica fosse abbassata, aveva mandato in avanscoperta la moglie: non vedendola tornare, preoccupato per la sua sorte, ha preso la vecchia pistola ed è andato dal vicino "fracassone". "Se non te ghea moi te copo": avrebbe detto il 75enne allo straniero. Inutile ogni tentativo della moglie di calmare i bollenti spiriti del marito, letteralmente fuori di sè.