Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, anziano denunciato, sequestrata una calibro 34

TROPPO RUMORE AL CENONE, MINACCIATI CON UNA PISTOLA

Uomo di 75 anni interrompe una festa tra nigeriani


TREVISO - Attimi di paura quelli che si sono vissuti ieri sera, verso le 21, durante un cenone di Natale che era in corso all'interno di una palazzina di viale della Repubblica, nei pressi di piazzale Pistoia, e a cui stavano partecipando una decina di cittadini nigeriani, ospiti di uno dei condomini. Un altro condomino, un uomo di 75 anni, stanco del troppo rumore e della musica ad alto volume della festa che era in corso, si è presentato alla porta degli stranieri puntando una pistola contro il padrone di casa. L'arma, una vecchia calibro 34, non risultava neppure registrata: un'arma vecchia, forse non funzionante. L'africano, terrorizzato come gli altri commensali per la minaccia ricevuta, ha subito allertato la polizia. Per il 75enne è scattata una denuncia per minacce e porto abusivo di arma. L'anziano, prima di intervenire in prima persona per chiedere che la musica fosse abbassata, aveva mandato in avanscoperta la moglie: non vedendola tornare, preoccupato per la sua sorte, ha preso la vecchia pistola ed è andato dal vicino "fracassone". "Se non te ghea moi te copo": avrebbe detto il 75enne allo straniero. Inutile ogni tentativo della moglie di calmare i bollenti spiriti del marito, letteralmente fuori di sè.