Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il quartetto d'archi protagonista del 3° concerto all'Auditorium

LA MATINÉE DE "LE BAICOLE" INCANTA A SANTA CATERINA

Un viaggio tra le note natalizie di Bach, Vivaldi e Mozart


TREVISO - La magia del Natale ha da sempre ispirato i grandi compositori. Nella domenica immediatamente successiva alla festa più sentita dell'anno, le matinée musicali all'Auditorium del Museo di Santa Caterina, dunque, non potevano non dedicare un appuntamento ad un viaggio tra le note natalizie.

Ad introdurci in questa atmosfera incantata sono state "Le Baicole", prestigioso quartetto d'archi tutto al femminile che si sta affermando nel nutrito proscenio della musica classica di alta levatura.

Nel programma brani celeberrimi tradizionalmente eseguiti nell'occasione natalizia come l'Eine Kleine Nachtmusik di Mozart o il Concerto Grosso “Per la notte di Natale” di Corelli, ma anche pagine che ben si adattano all'ambientazione natalizia, dai concerti e sinfonie di Vivaldi al Canone di Pachelbel alla famosissima Aria sulla quarta corda di Bach.

Dopo il successo dei precedenti appuntamenti con il duo “cello e piano” di Giuseppe Barutti e Giorgio Sini e, poi, con il Quintetto Barutti, ensemble unico al mondo formato interamente da fratelli che sarà alla fenice di Venezia per bissare il tutto esaurito della scorsa stagione, le pagine festanti della musica barocca, e non solo, sono tornate quindi protagoniste nella mattina domenicale all'Auditorium di Santa Caterina. E come sempre, alla bellezza dell'armonia, si è unita la suggestione visiva dell'antico convento dei 'Frati cosiddetti Serviti' e degli affreschi in esso conservati.

Quale modo migliore, per depurarsi dalle smanie consumistiche proprie delle festività e cogliere la profonda poesia di queste giornate, se non con la grande musica.

La rassegna “Classico Natale nell'era digitale” è promossa dall'assessorato alla Cultura del Comune di Treviso, in collaborazione con l'Associazone Culturale Veneto Uno e si avvale del patrocinio della Regione Veneto, della Provincia di Treviso, della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Struttura di Missione Anniversari di Interesse Nazionale e dello Stato Maggiore dell'Esercito Italiano, e rientra nell'ambito del programma 1915 – 2015 “La cultura per non dimenticare, per la pace”, nel centenario della Grande Guerra, varato da Radio Veneto Uno e rientra nelle iniziative del “Prosecco Festival – Prosecco Classic Festival”, volte a promuovere la cultura nel territorio e ideate dall'Associazione Culturale Veneto Uno.


*QUARTETTO D'ARCHI LE BAICOLE*



“/No gh’è a sto mondo, no, più bel biscoto più fin, più dolse, più lisiero e san, par mogiar nella cicara e nel goto del Baicolo nostro venezian”./


Così Giuseppe Boerio, nel suo Dizionario del dialetto veneziano del 1829, descriveva i Baicoli, i biscotti per antonomasia della Serenissima. Il nome richiama quello dei piccoli branzini di laguna (detti baicoli, appunto) per via della simile forma allungata. Nei salotti veneziani venivano – e vengono tuttora – consumati intinti nello zabaione, nella cioccolata calda, nel caffè o nel vin di Cipro o nel moscato dell'Istria.

Il cenno storico è indispensabile per spiegare il nome scelto da quattro talentuose musiciste, diplomate al Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia, per il loro progetto comune. Le Baicole sono: *Erika Fassetta *(primo violino), *Sabina Bakholdina* (secondo violino), *Francesca Levorato* (viola), *Elena Borgo *(violoncello).

Il quartetto vanta ampia esperienza musicale, illustri collaborazioni con ensemble e solisti famosi e concerti in prestigiose sale in tutta Italia e Europa: dalla “Scala” di Milano alla “Fenice” di Venezia, dal “San Carlo” di Napoli al Festival di Salisburgo.

Il loro repertorio spazia dal Barocco - veneziano e non - ad autori come Astor Piazzolla e alle arie d'opera, insieme a cantanti d'eccezione, senda disdegnare incursioni nel pop e nelle colonne sonore di film.

Un'intesa basata, oltre che sul talento, sul piacere di fare musica divertendosi. Un'unione semplice eppure raffinata, proprio come i bai'col.



_*Il programma*_


*W. A. Mozart: *Eine Kleine Nachtmusik K525* */Allegro in Sol Maggiore /

*A. Vivaldi: *Concerto in sol minore F XI n. 21 /Allegro, Largo, Allegro /

*A. Correlli: *Concerto Grosso op. 6 n. 8 in sol minore “Per la notte di Natale”

*A. Vivaldi: *Sinfonia in sol maggiore RV 159* */Allegro molto, Largo, Allegro /

*J. Pachelbel: *Kanon in re maggiore

*A. Vivaldi:* Concerto in re minore RV 565* */Allegro, Adagio, Allegro, Largo e Spiccato, Allegro /

*J. S. Bach: *Aria sulla quarta corda in re maggiore* *

*T. Albinoni: *Concerto in re minore* */Allegro, Adagio, Presto /

*A. Vivaldi: *Concerto in re maggiore F XI n.16 /Allegro, Adagio, Presto /