Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Al Palateatro si sono celebrati i 40 anni della nostra emittente

VILLORBA, OVAZIONE PER IL CONCERTO DI FINE ANNO

Applausi a scena aperta per "I Solisti di radio Veneto Uno"



VILLORBA -
Non c'è maniera migliore di salutare l'anno che se ne va (ed accogliere quello che arriva) che ascoltando grande musica. La tradizione del Concerto di fine anno si è rinnovato ieri sera al Palateatro di Fontane, a Villorba.

Protagonisti della serata, promossa della Città di Villorba, in collaborazione con l'Associazione Culturale Veneto Uno, i Solisti di Radio Veneto Uno, formazione orchestrale che riunisce alcuni dei più affermati concertisti e virtuosi del Veneto, con l'obiettivo di diffondere tra il grande pubblico la musica classica.

Grazie all'ospitalità del Comune di Villorba, rappresentato ieri sera dal sindaco Marco Serena e dall'assessore alla cultura Eleonora Rosso, l'evento è stato anche l'occasione di festeggiare il quarantesimo anniversario di fondazione di Radio Veneto Uno, con gran parte dei collaboratori di questi quattro decenni della storica emittente.
Per valorizzare ancor più l'appuntamento, il concerto è stato trasmesso in diretta streaming sui portali internet www.ipstream.it/live o www.venetouno.it, in collaborazione con Ipstream, team specializzato, con esperienza decennale, nella produzione video e nelle telecomunicazioni IP.

L'orchestra, diretta dal maestro Giorgio Sini, ha proposto un programma variegato, spaziando da brani celeberrimi di sommi maestri come la Sereneta notturna di Mozart o l'Aria sulla quarta corda di Bach alle coinvolgenti polke dei fratelli Strauss, immancabili in simili circostanze, che hanno evocato nel palateatro di Fontane una salone da ballo della Vienna asburgica.
Non sono mancate alcune “incursioni” nell'insigne tradizione musicale veneziana, con pagine di Albinoni, Alessandro Marcello, e Antonio Vivaldi eseguito da Giuseppe Barutti e Paolo Tagliamento, che all'ultimo ha sostituito Gabriel Ferrari trattenuto sotto osservazione in ospedale, e a cui vanno i nostri saluti di pronta guarigione.

Il concerto si è avvalso del patrocinio della Regione Veneto, della Provincia di Treviso, della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Struttura di Missione Anniversari di Interesse Nazionale e dello Stato Maggiore dell'Esercito Italiano, e rientra nell'ambito del programma 1915 – 2015 “La cultura per non dimenticare, per la pace”, nel centenario della Grande Guerra, varato da Radio Veneto Uno e rientra nelle iniziative del “Prosecco Festival – Prosecco Classic Festival”, volte a promuovere la cultura nel territorio e ideate dall'Associazione Culturale Veneto Uno.


Il programma eseguito

Wolfgang Amadeus Mozart: Serenata notturna K 525, 'Eine kleine nachtmusic'.

Tomaso Albinoni: Concerto n° 2 op. 9 per oboe e archi - oboe: Stefano Marangoni.

Antonio Vivaldi: “Concerto in Re minore RV 127”

Antonio Bazzini: "Reverie" - Violino solista: Glauco Bertagnin

Johan Sebastian Bach: "Aria sulla quarta corda"

Antonio Vivaldi: “Concerto per violoncello e archi in La minore RV419” - Violoncello solista: Giuseppe Barutti

Alessandro Marcello: "Adagio" in Do minore per oboe - oboe Stefano Marangoni

Antonio Vivaldi: "Inverno" da Le Quattro Stagioni - Violino solista: Paolo Tagliamento

Edward Elgar: "Saluto d'amore", violino solista: Glauco Bertagnin

Antonio Vivaldi: “Concerto per due violini in La Maggiore RV519” - solisti: Glauco Bertagnin e Luca Mares

Johann e Josef Strauss: "Pizzicato polka"

BIS

Antonio Vivaldi: Estate "presto" da Le Quattro Stagioni - solista Paolo Tagliamento

Gabriel's Oboe
- solista Stefano Marangoni