Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Accordo sottoscritto dalla Cisl, non dalla Cgil

ALLA SME SI LAVORERÀ OTTO DOMENICHE NEL PERIODO DI NATALE

Siglato l'integrativo per il gruppo con 136 addetti a Susegana


SUSEGANA - Saranno soltanto le otto domeniche del periodo natalizio quelle nelle quali sarà richiesta la presenza dei lavoratori di Sme spa di Susegana e il premio di presenza raggiungerà quasi il 100% contro il 30% previsto dal contratto nazionale di categoria. È uno dei punti del nuovo contratto integrativo siglato dalle Rsu (Fisascat Cisl) della sede trevigiana della catena della distribuzione che prevede anche alcuni spazi di welfare aziendale.
L'azienda, è stato spiegato da sindacato e Confcommercio Treviso, che ha assistito alla trattativa, potrà ottenere flessibilità sui part time pagando con una quota aggiuntiva (più alta di quella prevista dal contratto nazionale) le clausole con cui il lavoratore si impegna all'accettazione delle modifiche di orario, mentre è introdotto un sistema di salario variabile sulla produttività, legato al criterio delle presenze fino a 250 euro netti l'anno. Sme si è inoltre impegnata ad accogliere in misura maggiore le domande di part-time post maternità e di estenderle fino ai quattro anni di vita del bambino contro i tre previsti dal contratto nazionale. L'intesa non è stata firmata dalla componente Cgil. Sme impiega oggi a Susegana 136 dipendenti e quasi un migliaio nel le altre sedi di Veneto e Friuli Venezia Giulia.