Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

VIDEO "Puntare sulla tecnologia per mantenere alto il livello"

"RIDURRE LISTE D'ATTESA E CODE AL PRONTO SOCCORSO"

Gli obiettivi del direttore generale Ulss, Francesco Benazzi


TREVISO - Ridurre le liste d'attesa per gli esami clinici e le code al pronto soccorso, facendo squadra con i medici di base, con l'introduzione di appositi numeri verdi e utilizzando la telemedicina. Puntare sulla tecnologia per mantenere alto il livello della sanità veneta, puntando ad essere ancora tra i primi in Italia anche fra tre anni. Sono solo alcune delle linee guida del nuovo direttore generale dell'azienda sanitaria trevigiana, Francesco Benazzi, che si trova a gestire la difficile sfida dell'accorpamento delle Ulss 9, 8 e 7. "Quando curi una persona puoi vincere o perdere, quando te ne prendi cura puoi solo vincere": il nuovo direttore generale cita questa frase di Patch Adams per sintetizzare l'obiettivo che dovrà inseguire la nuova Ulss, una “corrazzata”, l'ha definita Benazzi, che conta complessivamente 2200 posti letto, oltre 9mila dipendenti, sei ospedali oltre al presidio di Motta, serve una popolazione di 892mila abitanti.