Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alle 14.30 a Monigo c'è il secondo delicato derby d'Italia

LEONI SBRANATE LE ZEBRE O SARETE SEMPRE PIÙ ULTIMI

Nel Benetton quattro cambi, nei bianconeri due


TREVISO - Secondo derby italiano di Pro 12: dopo la sconfitta 28-25 di domenica scorsa a Parma, il Benetton affronta nel pomeriggio alle 14.30 a Monigo nuovamente le Zebre. Gara fondamentale per le speranze trevigiane di abbandonare l'ultimo posto: Zebre avanti di sei punti in classifica. In casa biancoverde, tiene banco il problema dei troppi infortunati. Alla lista degli indisponibili si è aggiunto Edoardo Gori, che in seguito ad uno scontro di gioco durante l'allenamento, ha riportato una frattura alla parete orbitale. Il XV iniziale vedrà ad estremo Luke McLean, coadiuvato dalle ali Andrea Pratichetti e Tommaso Iannone. Coppia dei centri, completamente nuova rispetto a quella scesa in campo dal primo minuto domenica scorsa allo stadio Lanfranchi, con Alberto Sgarbi ed Enrico Bacchin. Mediana di stampo neozelandese con Jayden Hayward (secondo nella classifica marcatori del PRO12) all'apertura e Chris Smylie a sostituire l'infortunato Gori. In prima linea confermati i piloni Matteo Zanusso(nominato man of the match nella gara d'andata) e Rupert Harden, tallonatore Ornel Gega, in meta domenica scorsa. In seconda linea i saltatori biancoverdi saranno Marco Fuser e Tom Palmer. Infine in terza linea i due flanker saranno Marco Barbini e Francesco Minto, a chiudere il pack con il numero 8 capitan Zanni.
LE FORMAZIONI ANNUNCIATE:
BENETTON McLean; Pratichetti, Bacchin, Sgarbi, Iannone; Hayward, Smylie; Zanni, Minto, Barbini; Palmer, Fuser; Harden, Gega, Zanusso. A disp. Giazzon, Alb. De Marchi, Manu, Paulo, Barbieri, Steyn, Lucchese, Christie. All. Casellato.
ZEBRE Palazzani; Berryman, Beyers, Garcia, Van Zyl; Canna, Burgess; Van Schalkwyk, Meyer, Sarto; Biagi, Bortolami; Chistolini, D’Apice, Lovotti. A disp. Fabiani, And. De Marchi, Roan, Bernabò, Cook, Toniolatti, Pratichetti, Padovani. All. Guidi.
ARBITRO: Owens (Galles).

Diretta su Radio Veneto Uno