Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alle 18 il match che decide anche la griglia di Coppa Italia

TVB A RAVENNA PER CHIUDERE BENE IL GIRONE DI ANDATA

Pillastrini: "Vogliamo altri due punti", diretta su Veneto Uno


TREVISO -  Ultima giornata di andata della A2 Est per la De' Longhi Treviso Basket, e prima partita del 2016 per la squadra di coach Pillastrini che stasera alle 18 sul campo della OraSì Ravenna saprà la sua posizione nella "griglia" della Final 8 di Coppa Italia, in programma dal 4 al 6 marzo a Rimini. La squadra trevigiana, seconda con 20 punti, insieme a Brescia che comanda a quota 22 si è già qualificata con una giornata di anticipo ottenendo matematicamente uno dei primi 4 posti che valgono il pass per Rimini. Al termine della partita si saprà l'accoppiamento considerando le 4 qualificate per ciascun girone (Est e Ovest). L'avversaria dell'ultima di andata sarà la OraSì Ravenna, in classifica leggermente dietro Treviso, con 14 punti, reduce da un'onorevole sconfitta 75-69 (23 punti, 6 rimbalzi e 6 assist di Deloach, 14 di Masciandri, 8 di Malaventura e Casini) sul campo di Mantova dopo due vittorie consecutive in Romagna con Roseto e a Matera. La squadra è in mano al play Michael Deloach (19 punti con il 41% da tre, 5 rimbalzi e 4.4 assist), mentre il centro Smith assicura 13 punti e 8 rimbalzi a partita. C'e' a completare il quadro l'esperienza combinata del 37enne Malaventura (ancora pericoloso con i suoi 9.8 punti a sera) e del 35enne italoargentino Casini (7.6 p. e 41 da tre). Viaggia in doppia cifra per coach Antimo Martino anche l'ala Masciandri (11.2 punti e 4.4 rimbalzi). Dice coach Stefano Pillastrini: "La classifica è sempre importante e anche se siamo già qualificati per la Coppa, i due punti li vogliamo e proveremo a prenderli anche a Ravenna. La squadra che affronteremo ha fatto tante buone cose finora, dovremo giocare bene per provare a vincere lì. Quello che mi conforta è che finalmente ci siamo tutti, a parte De Zardo che è con la nazionale under 18 ci stiamo allenando al completo e mi auguro di continuare così. Stiamo procedendo con il lavoro per il processo di metamorfosi, abbiamo ampliato le rotazioni che è una cosa molto importante, stiamo cercando di migliorare il gioco, mettendo molto movimento e meno uno contro uno, ci sono margini di miglioramento e tanto lavoro da fare, ma le cose stanno andando bene. Vedo che i ragazzi hanno ripreso fiducia, grazie alla migliorata circolazione di palla ci sono opportunità per tutti e se andiamo avanti così potremo raggiungere il nostro obiettivo di uscire da questo periodo ancora più forti."
Diretta su Radio Veneto Uno.