Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Refrontolo, figlio adottivo dell'ex assessore alla cultura di Pieve

PRECIPITA CON L'AUTO NEL LIERZA, MORTO UN 20ENNE

Jorge Antonio Gobbato Moro tradito forse da un malore


Jorge Antonio Gobbato MoroREFRONTOLO - Tragedia nella notte a Refrontolo. A perdere la vita in un incidente stradale un ragazzo di 20 anni, Jorge Antonio Gobbato Moro. Il giovane ha perso il controllo della sua Chevrolet Kalos mentre stava percorrendo via della Vittoria, a pochi passi dallo stabilimento “Sitepan”. La vettura ha sfondato il guard rail, è finita fuoristrada, precipitando nel greto del torrente Lierza e si è disintegrata contro un masso, a circa 15 metri dalla strada. A scoprire l'auto e' stato, in mattinata verso le 8.50, un passante che ha immediatamente lanciato l'allarme. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i paramedici del Suem che tuttavia non hanno potuto far altro che constatare la morte del sudamericano. Jorge Antonio Gobbato Moro viveva a Pieve di Soligo con i genitori adottivi Pierangelo Gobbato, ex assessore alla cultura del Comune di Pieve di Soligo e attuale preside dell'istituto "Casagrande" e la madre Anna Moro, psicologa dell'Ulss7. Il 20enne lascia anche un fratello, anche lui di origini peruviane e come lui adottato dalla famiglia Gobbato, molto conosciuta a Pieve. Sull'episodio indagano ora i carabinieri di Vittorio Veneto che hanno svolto sul posto gli accertamenti del caso. Il giovane ha perso il controllo del veicolo in prossimità di una curva. Sull'asfalto nessun segno di frenata. A tradirlo, mentre stava rientrando a casa verso le 4 del mattino, è stata probabilmente l'alta velocità o un improvviso malore alla guida, forse un colpo di sonno. Sulla carreggiata, dopo le precipitazioni di ieri, era stato infatti sparso per ben due volte il sale dagli addetti del Comune di Refrontolo.