Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, l'assessore Gazzola: "Somma da rimettere in circolo"

TARES, STANGATA IN ARRIVO PER 5400 TREVIGIANI

Nel 2013 tributi non versati per 2 milioni e 207mila euro


TREVISO - Sono 5.400 i cittadini trevigiani che riceveranno direttamente nelle proprie abitazioni, il bollettino precompilato comprensivo di sanzioni e interessi per il mancato o parziale versamento della Tares 2013. Dalla periodica verifica contabile sullo stato dell’accertamento e della riscossione delle entrate del Comune di Treviso è emerso un ammanco di 2milioni e 207mila euro derivanti dal mancato versamento del tributo, in vigore dal 1 gennaio al 31 dicembre 2013, che aveva come obiettivo la copertura finanziaria del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti per l’anno 2013.
“E’ stato fatto un importante lavoro di verifica da parte del Servizio Tributi del Comune di Treviso e di Contarina spa che ha fatto emergere diverse situazioni debitorie – dichiara l’assessore alle finanze del Comune di Treviso Alessandra Gazzola – Queste somme, non di poco conto specialmente se pensiamo alla difficoltà di far quadrare il bilancio in questa fase di difficoltà economica, potranno essere rimesse in circolo e distribuite alla collettività sotto forma di servizi. Sapere poi che i controlli esistono e vengono attuati in modo puntuale tutela anche i cittadini che rispettano i tempi di pagamento”.
La somma da pagare sarà comprensiva del tributo e della sanzione pari al 30 per cento dell’importo omesso o tardivamente versato. I cittadini dovranno effettuare il pagamento entro 60 giorni dal ricevimento dell’atto, utilizzando l’F24 semplificato che troveranno in allegato. Il pagamento potrà essere effettuato gratuitamente presso gli istituti di credito o presso gli uffici postali.