Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, troppi 70 euro per il sesso, lui le caccia, loro si vendicano

SEXY TRAPPOLA, TENTANO DI DERUBARE UN ANZIANO

Una 60enne ed una 35enne seducono 78enne, il piano sfuma


TREVISO - Prima seducono un anziano, offrendogli una prestazione sessuale a pagamento, poi cercano di derubarlo dopo che lui le ha cacciate dalla sua abitazione, ritenendo che la tariffa per fare sesso fosse un po' eccessiva per le sue finanze. Protagoniste di questa torbida vicenda due donne, una 60enne ed una procace 35enne, entrambe a caccia di “soldi facili” circuendo un arzillo trevigiano di 78 anni. L'uomo si è rivolto alla polizia ed è ben deciso a denunciare entrambe. La vicenda è avvenuta nel giorno dell'Epifania. L'uomo, a pranzo in un ristorante di Vascon di Carbonera, viene avvicinato dalla 60enne, elegante, ancora piacente e con un chiaro accento veneto. Il 78enne, affascinato dalla donna, le confessa che sta cercando una persona che venga a vivere con lui, a Treviso. L'anziano, caduto nel tranello, invita a casa sua quella nuova conoscente. La 60enne acconsente e aggiunge che con lui sarebbe venuta anche un'amica, ben più giovane. Così è stato. Alla porta dell'uomo, in serata, si presentano entrambe: la donna e l'amica, una 35enne dal seno prosperoso e dalle forme generose. La conversazione, piacevole, tra il padrone di casa e le sue ospiti si fa improvvisamente sempre più “calda”. La 35enne, con la mediazione della 60enne, si offre per soddisfare le voglie dell'anziano in cambio di denaro. L'uomo accetta: scende in garage, recupera 50 euro che aveva nascosto nel cruscotto dell'auto, posteggiata in garage, e le offre alla 35enne. La giovane rifiuta l'offerta: pretende almeno 20 euro in più. L'anziano, spazientito ed irritato, decide di metterle alla porta entrambe. Durante la notte il 78enne viene risvegliato da alcuni rumori ma, per nulla preoccupato, decide di non andare subito a controllare. L'indomani troverà il basculante del garage aperto ed il vano portaoggetti dell'auto svuotato del denaro (circa 150 euro) che si trovava all'interno. L'uomo racconterà la sua vicenda ad una pattuglia della polizia di fronte al Ca' Foncello, dove si trovava per essere sottoposto ad una visita oculistica. Gli agenti, ispezionando il garage, non hanno notato segni di scasso al basculante ma, con grande sorpresa dell'anziano, ritrovano le banconote sotto il veicolo, agganciate con una forcina ad una bolletta da pagare.