Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO Il biennio di presidenza raccontato a Buongiorno Veneto Uno

PREMI PANATHLON E BILANCIO 2015

Intervista al presidente del club service trevigiano Andrea Vidotti


Andrea VidottiTREVISO - E' tempo di bilanci per il club Panathlon di Treviso che chiude un buon 2015 fatto di importanti momenti di incontro e formazione per il territorio trevigiano, ultimo in ordine di tempo quello fatto lo scorso 14 dicembre con i principali dirigenti delle 4 maggiori società della città. Ne abbiamo parlato a Buongiorno Veneto Uno con il presidente Andrea Vidotti, alla chiusura del suo mandato che con ogni probabilità, viste le intenzioni dei soci, e non ultimo il buon lavoro fatto in questo biennio al timone del club-service, sarà prolungato per altri due anni.
Occasione anche per ribadire i Premi Panathlon assegnati alla pattinatrice Silvia Marangoni “Una vita per, con e nello Sport”, e al rugbista del Benetton Ludovico Nitoglia "Premio Fair Play". Si parlerà anche della realtà di Treviso Basket e del Consorzio Universo Treviso... Buon ascolto!


Premi Panathlon Treviso 2015
Assegnazioni e motivazioni

Premio Fair Play Panathlon Treviso 2015:
Ludovico Nitoglia – Rugby
MOTIVAZIONE: Ludovico Maria Nitoglia, rugbista romano (e fotografo dall'innato talento), trequarti-ala del Benetton Treviso. Ha vinto due scudetti, vanta 17 presenze in Nazionale. Ha dichiarato che il rugby oltre ad averlo formato dal punto di vista sportivo, lo ha plasmato come uomo per i valori sani, le regole cavalleresche, l’incontro con le persone sincere. Questo Premio Fair Play è per il suo costante impegno nel sociale, valutato sul puntuale apporto alle tante iniziative cui partecipa con passione ed estrema, ammirevole, discrezione. Non si contano ormai i progetti a cui "Ludo" ha dato una vera e propria mano: dall'organizzazione di eventi, al servizio di volontariato, a giornate dedicate alle persone disabili. Ultima, ma solo in ordine cronologico, l'iniziativa dell'allenamento congiunto tra Benetton Rugby e Chivasso Rugby Onlus, che ha portato ad allenarsi sui campi de La Ghirada, la Nazionale Azzurra di “mixed ability”. A Ludovico Nitoglia, l'uomo dal grande cuore...ovale !


Premio Panathlon Treviso 2015 “Una vita per, con e nello Sport”:
Silvia Marangoni – Pattinaggio Artistico

MOTIVAZIONE: L’atleta trevigiana delle Fiamme Azzurre ha vinto 11 titoli mondiali e 13 europei nel pattinaggio artistico, specialità inline. A Calì in Colombia ha eseguito una performance ad alto tasso di difficoltà riuscendo ad esibire una serie di tripli di alto livello insieme alle trottole che sono il suo punto di forza tanto da essere chiamate ”Movimento Marangoni” perché è l’unica atleta che riesce a farle sul tacco e la punta per circa 8 giri. Limpido esempio per i giovani per costanza, impegno, positività e sacrificio. Ha sempre dichiarato che il lavoro alla fine paga. Ha un solo piccolo cruccio: il suo sport non è disciplina olimpica. Ma per il Panathlon Treviso Silvia Marangoni è una campionessa a 5 cerchi.

ALBO D’ORO PREMI PANATHLON
2014
Premio Panathlon a Piero Garbellotto e Michele De Conti per la pallavolo
Premio Fair Play a Cooperativa Comunica per il progetto di tifo sano “i Draghi”
2013
Premio Panathlon a Andrea Pinarello “alla memoria”
Premio Fair Play a ASD Condor S.Angelo
2012
Premio Panathlon a Paolo Vazzoler per Tvb Treviso
Premio Fair Play a Jacopo Tognon del Asd Postioma
2011
Premio Panathlon a Massimo Panighel per Pedali di marca
Premio Fair Play a Pier Antonio Pin di Rugby Tarvisium
2010
Premio Panathlon ad Andrea Tomat di Lotto
Premio Fair Play a Luciana Montelatici – Doriana Scartozzi