Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, saranno operativi dal prossimo autunno

OTTO OCCHI ELETTRONICI A GUARDIA DEGLI ACCESSI ZTL

Individuati i punti dove saranno installati gli apparecchi


TREVISO - Dal prossimo autunno, otto occhi elettronici vigileranno sull'accesso alle zone a traffico limitato del centro. La giunta ha definito i varchi sorvegliati dalle apparecchiature: sette funzioneranno 24 ore su 24 in Calmaggiore, via XX Settembre, via Martiri della Libertà, piazza San Leonardo, Ponte San Francesco, vicolo Buranelli e via Cornarotta. In più uno in via Manin, attivo dalle 22 alle 6.

"Adesso possiamo procedere con la richiesta di via libera da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e con la predisposizione dei documenti per il bando - commenta l'assessore allo Sviluppo e alla crescita, Paolo Camolei -. Tenuto conto dei tempi tecnici di individuazione della ditta fornitrice del sistema e dell'autorizzazione del Ministero ci auguriamo che tra settembre e ottobre sia finito il percorso e che a partire da quella data sia possibile iniziare a beneficiare dei vantaggi derivanti dall'installazione degli occhi elettronici".

I cittadini in possesso dei requisiti, una volta fatta richiesta e ottenuta l'autorizzaione potranno entrare nelle ztl, senza dover rinnovare periodicamente il documento cartaceo. "Ci saranno anche dei vantaggi sotto il profilo della sicurezza - ribadisce Camolei - perché non dobbiamo dimenticare che gli occhi elettronici fungono anche da telecamere di sorveglianza. La gestione telematica ci consentirà inoltre di liberare risorse, in particolare della polizia locale, che potranno essere a servizio dei cittadini sulle strade. "Si tratta inoltre - prosegue l'assessore - di una nuova opportunità per i commercianti ma anche per gli operatori, i fruitori dei servizi commerciali, che potranno fare richiesta di accedere alla ztl, semplicemente inviando un'email, anche per esigenze estemporanee come la consegna o il ritiro di materiali ingombranti e pesanti".
"Una zona a traffico limitato più monitorata quindi - chiude il rappresentante dell'amministrazione comunale - ma anche più funzionale alle esigenze del commercio del centro storico".