Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Villorba, stufa a pellet malfunzionante, al lavoro i vigili del fuoco

ROGO IN UN CONDOMINIO, EVACUATI CENTO RESIDENTI

Appartamento devastato dalle fiamme, sei intossicati


VILLORBA - Spaventoso incendio all'alba di oggi in un condominio di viale della Repubblica a Fontane di Villorba, di fronte al ristorante “Wienerhaus”. Il rogo, divampato all'interno di un appartamento al secondo piano della palazzina, ha portato alla completa evacuazione dello stabile (comprende 24 appartamenti) con un centinaio di residenti che verso le 5 del mattino sono stati fatti risvegliati nel sonno dai vigili del fuoco e costretti a uscire dalle loro abitazioni, per motivi di sicurezza. A restare intossicati i sei componenti di una famiglia marocchina che vive nell'appartamento in cui è divampato il rogo. Trasportati al pronto soccorso del Ca' Foncello di Treviso per accertamenti il capofamiglia 56enne, la moglie 41enne e i loro quattro figli, due maschi di 15 e 8 anni e due femmine, di 17 e 11 anni. Gli stranieri sono stati dimessi in tarda mattinata e sono tornati all'interno del loro appartamento che risulta ora inagibile, completamente devastato dalla furia del fuoco. I danni provocati dal fumo, molto ingenti, hanno riguardato anche altri appartamenti e la tromba delle scale, annerita in più punti. A lanciare l'allarme, verso le 4.50, è stato un dipendente della vicina azienda "Marchiol" che ha visto fuoriuscire del fumo denso e acre dalla finestra dalla residenza in cui si stava scatenando l'incendio. Il rogo è stato causato, secondo quanto accertato dalla squadra di polizia giudiziaria dei vigili del fuoco, dal malfunzionamento di una stufa a pellet: le fiamme hanno rapidamente attecchito sul divano e sugli altri mobili presenti nell'abitazione. Sul posto sono intervenute alcune squadre dei vigili del fuoco che hanno, nell'arco di pochi minuti, avuto ragione delle fiamme e messo in sicurezza il condominio oltre ad alcune pattuglie della polizia. I residenti, molti dei quali ancora in pigiama e protetti con le loro giacche, sono rientrati in casa verso le 7.30 del mattino, quando sono stati completati gli accertamenti di rito.