Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, posteggiava sugli stalli riservati ai diversamente abili

PARCHEGGIA CON IL PERMESSO DISABILI DELLA SUOCERA MORTA

Anziana morta tre anni fa, sanzionata una 35enne trevigiana


TREVISO - Nel corso di un controllo finalizzato al corretto utilizzo dei contrassegni disabili, gli operatori del nucleo operativo hanno rilevato il comportamento incivile di una 35enne trevigiana. La donna lasciava comodamente la sua minicar nelle pertinenze di un negozio, usufruendo delle facilitazioni alla sosta riservate ai disabili. Ieri mattina però è stata pizzicata dagli agenti di polizia locale mentre parcheggiava su spazio disabili nella zona universitaria di Treviso, esponendo in bella vista il contrassegno invalidi della suocera defunta ben tre anni fa.
La donna è stata sanzionata ed il permesso ritirato definitivamente. Proseguono così i controlli della polizia locale finalizzati alla prevenzione di comportamenti scorretti legati all'utilizzo dei contrassegni disabili. Questo tipo di accertamenti incontrano altresì le segnalazioni avanzate dalle associazioni trevigiane a difesa dei diritti degli handicappati. In alcuni casi infatti tali contrassegni non vengono impiegati al servizio della mobilità delle persone portatrici di handicap bensì a vantaggio di persone diverse dal titolare, non autorizzate all'uso. "Cominciamo a raccogliere i primi risultati - dichiara l'assessore alla sicurezza del Comune di Treviso Roberto Grigoletto - come annunciato il 2016 sarà l'anno della lotta ai furbetti".