Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, posteggiava sugli stalli riservati ai diversamente abili

PARCHEGGIA CON IL PERMESSO DISABILI DELLA SUOCERA MORTA

Anziana morta tre anni fa, sanzionata una 35enne trevigiana


TREVISO - Nel corso di un controllo finalizzato al corretto utilizzo dei contrassegni disabili, gli operatori del nucleo operativo hanno rilevato il comportamento incivile di una 35enne trevigiana. La donna lasciava comodamente la sua minicar nelle pertinenze di un negozio, usufruendo delle facilitazioni alla sosta riservate ai disabili. Ieri mattina però è stata pizzicata dagli agenti di polizia locale mentre parcheggiava su spazio disabili nella zona universitaria di Treviso, esponendo in bella vista il contrassegno invalidi della suocera defunta ben tre anni fa.
La donna è stata sanzionata ed il permesso ritirato definitivamente. Proseguono così i controlli della polizia locale finalizzati alla prevenzione di comportamenti scorretti legati all'utilizzo dei contrassegni disabili. Questo tipo di accertamenti incontrano altresì le segnalazioni avanzate dalle associazioni trevigiane a difesa dei diritti degli handicappati. In alcuni casi infatti tali contrassegni non vengono impiegati al servizio della mobilità delle persone portatrici di handicap bensì a vantaggio di persone diverse dal titolare, non autorizzate all'uso. "Cominciamo a raccogliere i primi risultati - dichiara l'assessore alla sicurezza del Comune di Treviso Roberto Grigoletto - come annunciato il 2016 sarà l'anno della lotta ai furbetti".