Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Busolin: "Cambiando una caldaia si taglia una tonnellata di CO2"

LOTTA ALLE PM10, ASCOTRADE CHIAMA A RACCOLTA I SINDACI

La società energetica lancia un'allenza con i comuni


TREVISO - Ascotrade continua la campagna sensibilizzazione sul tema dell’inquinamento da riscaldamento domestico e questa volta chiama in causa i primi cittadini della Marca. L’azienda di fornitura di gas e luce appartenente al Gruppo Ascopiave la scorsa settimana ha infatti inviato ai sindaci dei 95 comuni della provincia di Treviso l’invito a partecipare ad un incontro, che si terrà venerdì 5 febbraio nella sede di Pieve di Soligo, dedicato al progetto “Efficienza a km0”, con il quale Ascotrade incentiva in tutta la Marca la sostituzione delle vecchie caldaie inquinanti con impianti di nuova generazione, a basso consumo e a ridotto impatto ambientale. Il progetto, realizzato in collaborazione con le associazioni artigiane, Cna, Confartigianato e Casartigiani, e le sei banche di credito cooperativo della provincia di Treviso, offre ai cittadini trevigiani l’opportunità di rinnovare l’impianto di riscaldamento della propria abitazione, usufruendo di un finanziamento a tasso molto agevolato (oltre alle detrazioni fiscali del 65% previste dal governo per le ristrutturazioni energetiche) e della consulenza e la manodopera di imprese locali selezionate.
«Abbiamo deciso di coinvolgere i sindaci del territorio – afferma Stefano Busolin, presidente di Ascotrade – perché vogliamo metterli nelle condizioni di trasmettere ai cittadini l’importanza di questo progetto. Cambiando una sola caldaia, infatti, si tagliano mediamente di una tonnellata le emissioni di CO2 nell’aria. Questo è un dato di particolare interesse per le stesse amministrazioni comunali, in particolare quelle che hanno sottoscritto il Patto dei Sindaci, il protocollo dell’Unione Europea con cui i comuni si impegnano a ridurre del 20% le emissioni di CO2 entro il 2020. Sostituire tante caldaie contribuirebbe significativamente al raggiungimento di questo obiettivo».