Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Si moltiplicano gli avvistamenti e su Facebook creata una pagina

BANDA DELL'AUDI GIALLA, E' CACCIA IN TUTTO IL VENETO

Segnalazioni anche a Volpago, Preganziol e in mezza Marca


TREVISO - E' caccia aperta in tutto il Nord Italia all'Audi gialla, con a bordo tre malviventi, responsabili di numerose rapine e probabilmente anche di aver causato un incidente, in cui è morta una donna.
La Polstrada ha potenziato ulteriormente, dopo gli avvistamenti delle ultime ore, i controlli lungo le autostrade del Veneto per riuscire a bloccare l'auto di grossa cilindrata, una Rs4 con targa svizzera, e in regione è ormai psicosi. Anche nella Marca si moltimpicano le segnalazioni ricevute dalle forze dell'ordine: dopo che alcuni passanti avrebbero visto la vettura sfrecciare sulla strada tra Signoressa e Vopago del Montello, un automobilista avrebbe incrociato il bolide lungo il Terraglio a Preganziol. Altri avvistamenti sono arrivati dalla Feltrina, all'altezza di Postioma, a Roncade, Nervesa e Mogliano. L'elicottero dei Carabinieri, alzatosi in volo, però, non è riuscito ad individuare il veicolo con i fuggitivi. Nel frattempo, la fuga è diventata oggetto di dibattito anche sulla 'rete'. Al punto che è stata creata una pagina Facebook chiamata 'Audi gialla' che riporta, tra l'altro, la foto dei tre banditi ripresi da una telecamera in una stazione ferroviaria.
Dai vari avvistamenti, si suppone che la base della banda possa essere in provincia di Vicenza. I tre malviventi, di origine slava-albanese, hanno dimostrato di non avere scrupoli, non esitando a sparare per forzare i posti di blocco della polizia e a percorrere contromano un tratto del Passante di Mestre per sfuggire all'inseguimento delle pattuglie. Proprio con questa manovra potrevvero aver provocato lo schianto, in cui ha perso la vita una 58enne russa, che transitava sull'arteria stradale negli stessi minuti.