Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Fregolent: "La scelta di restaurare la scultura è stata obbligata"

IL MONUMENTO ALL'EMIGRANTE LASCIA SERNAGLIA

Sarà restaurato dalla Fucina Ervas di Preganziol


SERNAGLIA - Dalla piazza al laboratorio di restauro: il Monumento all'Emigrante lascia Sernaglia, ma solo per tre mesi. in mattinata la statua in ferro battuto che sorge in piazza Martiri della Libertà di fronte al municipio è stata asportata e trasferita in un laboratorio specializzato per essere restaurata. Un lavoro che richiederà circa tre mesi di tempo e che non poteva più essere rinviato visto e considerato che la ruggine sta corrodendo in più punti il monumento, che si trova all'aperto.
Il restauro, commissionato dall'Amministrazione comunale, costerà 8.900 euro più iva e sarà eseguito dalla Fucina Ervas di Preganziol. Verranno ripristinate tutte le parti del monumento rovinate dagli agenti atmosferici come la lampada, la valigia e altri dettagli. Massima sarà la cura per riportare la scultura all'antico splendore: la vecchia pittura del ferro sarà asportata con impacchi alcalini, evitando sabbiature la cui pressione potrebbe danneggiare alcuni particolari. Sarà poi eseguita una nuova verniciatura a protezione dei metalli con posa a mano di antiruggine e una pittura di tipo ipossidico finale per avere un colore il più possibile simile a quello attuale.
Al termine del restauro, il monumento all'Emigrante sarà ricollocato nella stessa posizione in cui sorge da quando venne inugurato, quasi mezzo secolo fa. “La scelta di restaurare la scultura è stata obbligata per non perdere un simbolo del nostro Comune e della storia della nostra gente. Per questo motivo abbiamo scelto di affidarlo a mani esperte affinché, una volta recuperato dal degrado dovuto al tempo, continui ad essere un tassello importante della storia sernagliese” chiosa il sindaco Sonia Fregolent.