Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Fregolent: "La scelta di restaurare la scultura è stata obbligata"

IL MONUMENTO ALL'EMIGRANTE LASCIA SERNAGLIA

Sarà restaurato dalla Fucina Ervas di Preganziol


SERNAGLIA - Dalla piazza al laboratorio di restauro: il Monumento all'Emigrante lascia Sernaglia, ma solo per tre mesi. in mattinata la statua in ferro battuto che sorge in piazza Martiri della Libertà di fronte al municipio è stata asportata e trasferita in un laboratorio specializzato per essere restaurata. Un lavoro che richiederà circa tre mesi di tempo e che non poteva più essere rinviato visto e considerato che la ruggine sta corrodendo in più punti il monumento, che si trova all'aperto.
Il restauro, commissionato dall'Amministrazione comunale, costerà 8.900 euro più iva e sarà eseguito dalla Fucina Ervas di Preganziol. Verranno ripristinate tutte le parti del monumento rovinate dagli agenti atmosferici come la lampada, la valigia e altri dettagli. Massima sarà la cura per riportare la scultura all'antico splendore: la vecchia pittura del ferro sarà asportata con impacchi alcalini, evitando sabbiature la cui pressione potrebbe danneggiare alcuni particolari. Sarà poi eseguita una nuova verniciatura a protezione dei metalli con posa a mano di antiruggine e una pittura di tipo ipossidico finale per avere un colore il più possibile simile a quello attuale.
Al termine del restauro, il monumento all'Emigrante sarà ricollocato nella stessa posizione in cui sorge da quando venne inugurato, quasi mezzo secolo fa. “La scelta di restaurare la scultura è stata obbligata per non perdere un simbolo del nostro Comune e della storia della nostra gente. Per questo motivo abbiamo scelto di affidarlo a mani esperte affinché, una volta recuperato dal degrado dovuto al tempo, continui ad essere un tassello importante della storia sernagliese” chiosa il sindaco Sonia Fregolent.