Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Lunedì vertice per la nuova organizzazione dei pronto soccorso

A TREVISO LA REGIA DELLA SANITA' DI MARCA

Tomasella, Scibetta, Faronato: ecco la squadra dei direttori


TREVISO - Le aziende sanitarie della Marca come una “grande portaerei”, per usare la metafora del direttore generale Francesco Benazzi. Con l'Ulss 9 a fare da plancia di comando, ecco allora che il supermanager della sanità trevigiana ha definito il suo stato maggiore: nominati i responsabili delle macro-aree della struttura trevigian-opitergina. Ad affiancare lo stesso Benazzi, dunque, saranno Annamaria Tomasella, alla direzione amministrativa, Domenico Scibetta, alla direzione sanitaria, e Pier Paolo Faronato, a cui sono stati affidati i servizi sociali e la funzione territoriale.

Oltre ai compiti specifici, il digì ha affidato loro il mandato di coordinare i colleghi delle altre Ulss per portare avanti quel processo di integrazione, verso la futura azienda unica provinciale, voluto dalla Regione. Si comincerà già lunedì, con una riunione tra i direttori sanitari delle tre Ulss e i primari responsabili, per iniziare ad elaborare un modello unico di Pronto soccorso per tutti gli ospedali locali, a partire dagli ambulatori per i codici bianchi. Fronte su cui sarà in prima linea prorpio Domenico Scibetta. Il neo direttore sanitario dell'Ulss 9, che sostituirà Michele Tessarin, ricopriva lo stesso incarico alla 16 di Padova.
Annamaria Tomasella, proveniente dall'Ulss 15 Alta Padovano, dove ha collaborato proprio con Benazzi, oltre al consueto obiettivo di far quadrare i conti in pareggio, dovrà dare compimento al delicato dossier del project financing della nuova cittadella della salute, con particolare attenzione alla trasparenza e alla prevenzione di forme di corruzione negli appalti. Ma dovrà lavorare anche sulla creazione di un bilancio unificato per le Ulss. In quest'ottica, come già spiegato, si inserisce anche il “trasferimento” di Oliviero Beni da Treviso a Pieve di Soligo.
Un ritorno nel capoluogo della Marca, invece, per Pier Paolo Faronato, già direttore sanitario dell'azienda, prima di assumere la direzione generale a Belluno. A lui spetterà, in particolare, il ruolo di tramite con i sindaci e l'avvio di un tavolo provinciale – non più solo aziendale – con i medici di base. Il suo predecessore, Umberto Scardellato, andrà in pensione.
Al Ca' Foncello, resta da definire la figura del direttore dell'ospedale, con l'attuale responsabile, Patrizia Benini, destinata a Padova. Dopo l'Ulss 9 e la 7 di Conegliano e Vittorio Veneto, nei prossimi giorni, inoltre, sono attese le nomine anche per l'Ulss 8 della Castellana e Montebellunese.

Annamaria Tomasella è originaria di Vazzola, proviene dall’Azienda Ulss 15 Alta Padovana dove fino ad oggi è stata Direttore Amministrativo. Diplomata in ragioneria, si è poi laureata a pieni voti in Scienze Politiche all’Università di Padova. Dal 1986 al 1989 ha prestato servizio nel Comune di Arcade con l’incarico di Responsabile dell’Ufficio Ragioneria. In seguito fino al 1993 ha lavorato come consulente nel campo dei software per la gestione della contabilità e dei servizi comunali. Dal 1993 al 1994 è stata Direttore Amministrativo-Segretario dell’IPAB “Villa Belvedere” di Crocetta del Montello (TV), struttura residenziale per anziani di 130 posti letto. Nel medesimo periodo ha sostituito anche il direttore amministrativo presso la Casa di Riposo “Guizzo Marseille” di Selva del Montello”. Dal 1994 ha prestato servizio all’Azienda Ulss 7 di Pieve di Soligo dove dal 1997 è stata Dirigente dell’Ufficio per le Attività Amministrative – Area Sociale e, dal marzo 2000, direttore del Servizio Economico Finanziario. Dal 2003 fino a marzo 2008 ha lavorato all’ Ulss 6 di Vicenza con l’incarico di Direttore del Dipartimento Risorse Finanziarie, Sistemi Informativi e di Controllo a cui afferiscono il Servizio Finanziario e Fiscale, il Controllo di Gestione e il Servizio per l’Informatica Generale. Da gennaio 2007 è stata anche il Direttore del Dipartimento Interaziendale (Ulss 6 e Ulss 5) per l’area economico-finanziaria. Nel marzo 2008 è stata nominata Direttore Amministrativo, prima nell'Ulss 4 "Alto Vicentino" e poi, da gennaio 2013, nell'Azienda Ulss 15.

Domenico Scibetta, nell’ultimo triennio ha rivestito l’incarico di Direttore sanitario presso l’Azienda Ulss 16 di Padova. Nato nel 1956 a Porto Empedocle, si è laureato in Medicina e Chirurgia a Padova nel 1982 con il massimo dei voti e la lode. In seguito si è specializzato sempre a Padova in Medicina di Comunità, in Chirurgia Generale e in Odontostomatologia. Dal 1996 al 2000 ha prestato servizio presso la Direzione Medica dell’Umberto I di Mestre con incarico di responsabilità e organizzazione delle attività di direzione. Di seguito, presso l’Azienda Ulss 12 di Venezia, gli è stata affidata la guida dell’unità di valutazione epidemiologica e poi dell’unità di valutazione e epidemiologica e sistema qualità territoriale fino al 2008 quando è stato nominato direttore sanitario dell’azienda Ulss 2 di Feltre. Nel 2013 gli è stato affidato lo stesso incarico presso l’Azienda Ulss 16. E’ autore di una cinquantina di pubblicazioni scientifiche sia in ambito di ricerca clinica che in campo organizzativo. Ha svolto attività di docenza come professore a contratto per le Università di Padova e di Udine.

Pier Paolo Faronato – che fino al 31 dicembre scorso è stato Direttore generale dell’Azienda Ulss 1 di Belluno – con la nomina a Treviso torna all’Azienda in cui è stato Direttore sanitario dal 2008 al 2012 e dove è già stato coordinatore dei Direttori di Distretto nel quinquennio precedente. E’ nato a Feltre, dove risiede, il nel 1955. Ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Padova nel 1980, è Specialista in Geriatria, in Diabetologia e Malattie del Ricambio ed in Igiene e Medicina Preventiva. Dal 1982 ha lavorato presso l’Ulss di Feltre, prima presso la Divisione di Medicina, e, dal 1996, presso la Direzione Medica Ospedaliera. Nel 2001 ha assunto la direzione del Distretto Socio-sanitario dell’ULSS 2 di Feltre. Nel 2003 è stato chiamato a dirigere il Distretto 2 dell'Azienda Ulss 9, assumendo in quell’occasione anche il coordinamento dei Direttori di distretto. Dopo il decennio trevigiano, nel 2013 è stato nominato alla guida dell’Azienda Ulss 1 di Belluno. E’ stato responsabile di diverse Ricerche Sanitarie Finalizzate e ha avuto incarichi per la Regione Veneto nell’ambito della valutazione dell’appropriatezza delle prestazioni sanitarie e dei sistemi di classificazione delle malattie, è esperto di sistemi per la gestione della qualità. È autore di numerose pubblicazioni sia in ambito clinico che sulla gestione delle aziende sanitarie.