Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Bergamo, vittime fratello e sorella e un amico, tutti ventenni

TAMPONATI: MORTI TRE GIOVANI DEL CONEGLIANESE

Fermi in coda per un incidente in A4, travolti da un furgone


Daniela AgoBERGAMO - Sono originari di Conegliano e Mareno di Piave le tre giovani vittime di un tragico incidente stradale avvenuto nella notte lungo l'autostrada A4 Milano-Brescia, tra Seriate e Grumello del Monte. Lo schianto è avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì, verso l'1.30: un doppio tamponamento tra sei automobili e un mezzo pesante. A perdere la vita due ragazzi di 23 anni, Antonio Ago, di Conegliano, e Alberto Casagrande, di Mareno di Piave, e Daniela Ago, 21enne sorella del primo. I fratelli Ago sono di origine albanese ma con passaporto italiano. L’incidente è avvenuto, come ha ricostruito la polizia stradale di Seriate, nel territorio del CAlberto Casagrandeomune di Bolgare, in provincia di Bergamo. La Suzuki swift sulla quale viaggiavano i tre ragazzi, guidata da Alberto Casagrande, era ferma in coda per un incidente di lieve entità. Alle loro spalle è sopraggiunto, a tutta velocità, uAntonio Agon furgone Volkaswagen Combi bianco. Il conducente, un 40enne di Pejo (Trento) non si era reso conto che le auto di fronte a lui erano ferme. L'impatto è stato violentissimo. L'auto dei tre giovani si è accartocciata su sé stessa ed i ragazzi sono morti sul colpo. I giovani stavano tornando dal concerto del gruppo inglese Foals al Fabrique di Milano. Solo a tarda notte la polizia stradale ha rintracciato i parenti delle vittime comunicando loro la drammatica notizia. L’autostrada A4 in quel tratto è rimasta chiusa fino alle 4,30. Altre quattro persone sono rimaste ferite nell'incidente: due donne di 33 e 39 anni, e due uomini di 36 e 40, ai quali si devono aggiungere due feriti lievi del primo tamponamento, due uomini di 40 e 41 anni. Sul luogo sono intervenute le pattuglie della polizia stradale, i vigili del fuoco e i sanitari. Per le operazioni di soccorso e rimozione dei mezzi è stato necessario chiudere il tratto sino alle ore 4 del mattino.