Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Bergamo, vittime fratello e sorella e un amico, tutti ventenni

TAMPONATI: MORTI TRE GIOVANI DEL CONEGLIANESE

Fermi in coda per un incidente in A4, travolti da un furgone


Daniela AgoBERGAMO - Sono originari di Conegliano e Mareno di Piave le tre giovani vittime di un tragico incidente stradale avvenuto nella notte lungo l'autostrada A4 Milano-Brescia, tra Seriate e Grumello del Monte. Lo schianto è avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì, verso l'1.30: un doppio tamponamento tra sei automobili e un mezzo pesante. A perdere la vita due ragazzi di 23 anni, Antonio Ago, di Conegliano, e Alberto Casagrande, di Mareno di Piave, e Daniela Ago, 21enne sorella del primo. I fratelli Ago sono di origine albanese ma con passaporto italiano. L’incidente è avvenuto, come ha ricostruito la polizia stradale di Seriate, nel territorio del CAlberto Casagrandeomune di Bolgare, in provincia di Bergamo. La Suzuki swift sulla quale viaggiavano i tre ragazzi, guidata da Alberto Casagrande, era ferma in coda per un incidente di lieve entità. Alle loro spalle è sopraggiunto, a tutta velocità, uAntonio Agon furgone Volkaswagen Combi bianco. Il conducente, un 40enne di Pejo (Trento) non si era reso conto che le auto di fronte a lui erano ferme. L'impatto è stato violentissimo. L'auto dei tre giovani si è accartocciata su sé stessa ed i ragazzi sono morti sul colpo. I giovani stavano tornando dal concerto del gruppo inglese Foals al Fabrique di Milano. Solo a tarda notte la polizia stradale ha rintracciato i parenti delle vittime comunicando loro la drammatica notizia. L’autostrada A4 in quel tratto è rimasta chiusa fino alle 4,30. Altre quattro persone sono rimaste ferite nell'incidente: due donne di 33 e 39 anni, e due uomini di 36 e 40, ai quali si devono aggiungere due feriti lievi del primo tamponamento, due uomini di 40 e 41 anni. Sul luogo sono intervenute le pattuglie della polizia stradale, i vigili del fuoco e i sanitari. Per le operazioni di soccorso e rimozione dei mezzi è stato necessario chiudere il tratto sino alle ore 4 del mattino.