Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In corteo 22 "macchine" allegoriche e quasi 3mila figuranti

CARRI, MASCHERE E CREATIVITÀ: TORNA IL CARNEVALE A TREVISO

Martedì 9 febbraio, dalle 14, la tradizionale sfilata in centro


TREVISO - Anche quest'anno Treviso si prepara a festeggiare il Carnevale. Come tradizione, il clou sarà costituito dalla sfilata dei carri allegorici per le vie del centro storico. Martedì 9 febbraio – martedì grasso – 22 carri con grandi pupazzi semoventi e personaggi in maschera attravereseranno la città. A precederli, aprendo il festoso corteo, il gruppo folcloristico trevigiano con il “re” e la “regina” del Carnevale, poi il gruppo Rovere, specializzato nella satira politica, e il gruppo Astra di Salzano, che darà vita ad animazioni sul tema delle quattro stagioni, con una quarantina di figuranti variopinti. In pole position tra i carri, quello realizzato dalla pluripremiata associazione Carnevale di Selva del Montello, poi via via gli altri, compresi cinque al debutto a Treviso.
A curare la manifestazione, come da vent'anni a questa parte, Carlo Balljana. Oltre alla direzione artistica e all'organizzazione, in questa edizione affermato scultore di Sernaglia della Battaglia si è occupato anche della ricerca di sponsor, “scongiurando il rischio – come ha ricordato l'assessore alla Cultura di Treviso, Luciano Franchin – di dover rinunciare all'evento a causa delle ristrettezze finanziarie pubbliche, come successo in altri comuni”.
La sfilata seguirà il percorso canonico: partenza alle 14 da Piazzale Burchiellati, per poi proseguire per viale fra Giocondo, viale d’Alviano Porta Santi Quaranta, Borgo Cavour, via Canova, piazza Duomo, via Cesare Battisti, piazza Pio X, piazza Vittoria, via Cadorna, Corso del Popolo, via XX Settembre. All’arrivo in Piazza Aldo Moro i carri troveranno una giuria, composta da un rappresentante per ogni carro, dai rappresentanti della quattro associazioni di categoria del terziario: Ascom, Rivivere Treviso, Artigianato Trevigiano e Confesercenti, e dal vicepresidente del Carnevale di Viareggio. Tutti insieme decreteranno il vincitore assoluto. La partecipazione dei commercianti è una delle novità di questa edizione: le associazioni imprenditoriali metteranno a disposizione anche le targhe per i classificati dal secondo al quinto posto.
A intrattenere il pubblico in attesa della fine della sfilata ci sarà il cantante Bitols.
In quella giornata, il traffico verrà limitato dalle 13 alle 19 circa per consentire il transito dei carri in centro storico. Sarà comunque possibile circolare sul put esterno.
In caso di maltempo la sfilata sarà spostata a domenica 14 febbraio 2016. Per la soddisfazione degli stessi negozianti, contrari allo slttamento al sabato pomeriggio – come avveniva negli anni scorsi – quando maggiore è l'afflusso di clienti per lo shopping.

Galleria fotograficaGalleria fotografica