Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/177: I GIORNALISTI GOLFISTI SONO SALITI IN MONTAGNA

Ad Asiago, Petersberg e St. Vigil l'"Alps tour" dell'Aigg


TREVISO - Per il secondo anno consecutivo, con l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti ci siamo concessi un trio di gare di montagna su mete belle e impegnative, in Veneto e in Alto Adige: il Golf Asiago nell’altipiano dei Sette Comuni, il Petersberg a Monte San Pietro - Nova...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/176: IN PORTOGALLO IL CAMPIONATO EUROPEO DI GOLF PARALIMPICO

Tra i protagonisti azzurri anche Pietro Andrini di Ca' della Nave


QUINTA DO LAGO - È talvolta impressionante pensare a dove può arrivare l’essere umano con la propria volontà. Persone portatrici di gravissimi handicap, come la cecità, che riescono a praticare determinate discipline sportive, financo lo sci. In questo caso...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/175: PARLA INGLESE L'OPEN DE FRANCE

Tommy Fleetwood vince l'evento Rolex Series di Parigi


PARIGI - È partito il giorno 29 giugno a Guyancourt, al golf National nei pressi di Parigi, il maggior incontro della stagione golfistica 2017, l’evento Rolex Series del Tour europeo “Race to Dubai”, l’HNA Open de France. È una tappa importante del circuito...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In manette una prostituta brasiliana di 30 anni

DEVASTA LA CASA DELLA NUOVA COMPAGNA DEL SUO EX

Vittima una barista, fidanzata con un carabiniere


SPRESIANO – Gelosa della nuova compagna del suo ex, prima le distrugge l'auto e poi le sfonda la porta di casa mettendo a soqquadro l'intero appartamento. Protagonista della vicenda una prostituta brasiliana di 30 anni che è stata arrestata dai carabinieri di Giavera del Montello. Processata per direttissima, ha ottenuto un termine a difesa e il giudice ha disposto per lei l'obbligo di dimora nel comune di Spresiano e il divieto di allontanarsi dalla propria abitazione dalle 19 alle 7 del mattino. Misura cautelare motivata dal fatto che, accecata dalla gelosia, possa ripetere quanto già commesso. La giovane lucciola infatti, dopo aver intrattenuto una relazione con un carabiniere in servizio nella Marca, quando è stata scaricata è andata su tutte le furie, accanendosi contro la nuova compagna del militare che di professione fa la barista (e non la ballerina di lap dance come erroneamente riportato in precedenza). Dopo essersi presentata nel locale in cui lavora la donna e rompendo qualche bicchiere, il 27 gennaio scorso, non trovandola, si è sfogata contro l'auto della donna. Domenica sera, non contenta, si sarebbe spinta più in là: sfondata la porta dell'appartamento della rivale in amore, avrebbe devastato l'appartamento frantumando ogni cosa le capitava a tiro. I carabinieri avevano già raccolto la segnalazione del militare e della nuova compagna riguardo ai comportamenti molesti della prostituta per cui, durante un normale controllo, l'hanno sorpresa mentre si allontanava dall'appartamento. In un attimo si è scoperto quello che aveva fatto e per la donna è scattato l'arresto.