Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novitą di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

La cantautrice porterą brani propri e pezzi pop, rock folk rivisitati

PATRIZIA LAQUIDARA IN CONCERTO A CASSOLA

Sabato 6 febbraio in trio all'auditorium Antonio Vivaldi


Ai nostri microfoni Patrizia Laquidara, siciliana di nascita ma vicentina di adozione, in concerto all'Auditorium Vivaldi di Cassola sabato 6 febbraio, ore 21.00, nell'ambito della stagione organizzata da Fondazione Aida e Comune.

Cantante, autrice, compositrice, e attrice di teatro e di cinema, Patrizia spazia dalla canzone d’autore alla musica popolare alla sperimentazione vocale. Poetessa di estrazione maudit cosi viene definita per la sua scrittura ricercata ed evocativa, è considerata una delle punte di diamante tra le cantanti autrici italiane. La sua voce limpida e acrobatica è stata descritta come una voce di “rottura”, a tratti dolce e sinuosa altrove impetuosa e dirompente, con una capacità sbalorditiva di ammaliare e stregare.

Patrizia Laquidara propone a Cassola un live, dove, come lei stessa ha dichiarato, il tema principale è l’assenza in molte delle sue accezioni. Per il pubblico sarà come entrare nella casa di una persona, e visitarne le stanze. In ognuna di quelle stanze c’è un’emozione e un’assenza diversa nella quale ogni spettatore può ritrovare qualcosa di sè stesso.”
La scaletta raccoglie i brani più significativi dei suoi quattro album ma anche canzoni scritte per lei da autori amici quali Joe Barbieri, Tony Canto, Carlo Fava; per finire con alcune cover rivisitate di brani di Kylie Minogue, Battisti, Nirvana, Chico Buarque, Cesaria Evora. C’è spazio per tutte le etnie dentro una performance che sembra voler abbracciare il mondo intero e riunirlo in unico, intenso e armonioso canto, ma è soprattutto un viaggio lungo un percorso a lei caro, quello della canzone d’autore dove la musica più che accompagnare entra in risonanza con la voce della Laquidara, passando dalla sensualità al gioco, dal mistero al rito, dalla delicatezza al dramma con la naturalezza che le è propria.

Ad accompagnare la cantautrice le chitarre di Enrico Terragnoli e Peo Alfonsi.

Patrizia Laquidara ha all’attivo quattro album Indirizzo Portoghese, Funambola, Cara! e Il Canto dell’anguana (con quest'ultimo nel 2011 si è aggiudicata il Premio Tenco sezione dialettale, di cui è anche produttrice artistica oltre che compositrice).
Ha inoltre vinto il Premio Recanati nel 2002 e il premio della Critica al Festival di Sanremo 2003.
Ha collaborato, tra gli altri, con Ian Anderson (Jethro Tull), che l'ha invitata a partecipare in occasione del suo tour italiano del 2011 e con Arto Lindsay, che Laquidara ha scelto come produttore artistico del suo secondo album Funambola, prodotto da Ponderosa Music and Art.
E’ autrice di tre programmi radiofonici alla RSI Svizzera ed è impegnata nella stesura di alcuni racconti autobiografici che lei definisce “documenti umani” e di poesie.
Si è negli anni esibita in tournèe internazionali tra cui Stati uniti, Giappone, Sudamerica, Europa e nord Africa.

Biglietti: 12/10 euro.
Info: Auditorium A. Vivaldi via Monte Oro, 1 – angolo via Monte Pertica - 36022 Cassola
auditoriumvivaldi@f-aida.it - tel. 347 8226461. Fondazione Aida tel. 045 8001471 / 045 595284 - fondazione@f-aida.it - www.fondazioneaida.it